Check-in Vueling: come farlo in aeroporto e online


Vueling è una compagnia aerea a basso costo spagnola con sede a El Prat de Llobregat. La base principale è l’aeroporto di Barcellona mentre quella secondaria l’aeroporto di Roma Fiumicino.

Le basi operative annuali sono Alicante, Amsterdam, Bilbao, La Coruna, Madrid, Malàga, Oviedo, Palermo, Palma di Maiorca, Parigi – Orly, Santiago di Compostela, Siviglia, Valencia e Ibiza.

Check-in Vueling: online o in aeroporto?

Il check-in con Vueling può essere eseguito sia in aeroporto sia online. Se si vola con le tariffe Optima, Family o TimeFlex è possibile eseguire il check-in fino a 1 ora prima della partenza del volo tranne alcune eccezioni che vedremo in seguito.

Se si vola con la tariffa basic e non si sceglie un posto a sedere, è possibile farlo da 7 giorni fino un’ora prima della partenza del volo.

Per alcuni aeroporti il check-in si può fare fino a 4 ore prima della partenza, questi sono: Cracovia, Alghero, Lampedusa, Aalborg, Oslo, Goteborg, Varsavia, Olbia, Corfù, Rodi, Cefalonia, Preveza, Kos, Salonicco, Tel Aviv, Budapest, Karpathos, Birmingham, Bari, Basilea, Cagliari, Dublino, Genova, Ginevra, Hannover, Amburgo, Helsinki, Reykjavik, Lussemburgo, Malta, Monaco, Norimberga, Palermo, Pisa, Rennes, Torino, Valladolid, Saragozza, Creta e Zante.

Il check-in può essere eseguito senza problemi in aeroporto in maniera totalmente gratuita.

Check-in Vueling: documentazione necessaria per il viaggio

Tutti i cittadini italiani che si apprestano a volare con Vueling devono sapere che per i voli nazionali è sufficiente avere uno dei seguenti documenti:

  • Carta d’identità
  • Passaporto
  • Patente di guida
  • Patente nautica
  • Tessera pensionato
  • Autorizzazione installatore termico
  • Porto d’armi

Se invece si vuole viaggiare in uno dei paesi europei dell’area Schengen, è possibile presentare solamente la carta d’identità oppure il passaporto, lo stesso discorso vale per i paesi europei non facenti parte dell’area Schengen.

Per i voli verso paesi extraeuropei è obbligatorio presentare il proprio passaporto in aggiunta del visto del paese la destinazione se richiesto.

Per i voli nazionali i minori di 14 anni possono non portarsi appresso un documento d’identità purché siano inseriti nella stessa prenotazione del genitore o di chi ne fa le veci, se invece si devono fare voli internazionali o all’interno dell’unione europea il minore deve avere con sé carta d’identità oppure il passaporto.

Check-in Vueling: trasporto bagagli

Vueling consente a tutti i propri passeggeri di viaggiare con massimo un bagaglio a mano e uno in stiva.

Il bagaglio in stiva è acquistabile al momento della prenotazione e si divide in quattro possibilità:

  • Bagaglio di 15 Kg a partire da 8 Euro
  • Bagaglio di 20 kg a partire da 10 Euro
  • Bagaglio di 25 Kg a partire da 15 Euro
  • Bagaglio di 30 kg a partire da 25 Euro

Il prezzo per il trasporto del bagaglio in stiva dipende dalla destinazione. Per ogni Kg in eccesso Vueling fa pagare al passeggero 12 Euro fino a un massimo di 32 Kg.

Ai banchi d’accettazione in aeroporto è possibile acquistare solamente bagagli da 25 Kg.

Il bagaglio a mano deve avere un peso massimo di 10 Kg e dimensioni massime di 55x40x20 cm, se si vola con un neonato è possibile superare questi limiti per poter fornirgli tutto il necessario.

Check-in Vueling: trasporto animali

Gli animali ammessi a bordo dei voli Vueling sono: cani, gatti, pesci, uccelli (esclusi i rapaci) e tartarughe.

Ogni passeggero può potare al massimo un solo animale e a bordo ne sono ammessi un massimo di 2. Il servizio non è disponibile per voli in partenza dalla Gran Bretagna e dall’Irlanda.

L’animale deve essere messo nell’apposita gabbia e  posto sotto il sedile tra le proprie gambe, in nessun caso è possibile mettere animali in stiva.

Infine è fondamentale ricordare che l’animale deve viaggiare con un passaporto rilasciato dal veterinario che attesta la vaccinazione antirabbica.

Richiedi itinerario personalizzato

Pubblicato da Mathias Ristow il 13 Luglio 2019