Cosa vedere a Oslo



Capitale della Norvegia, Oslo si presenta come una città di grande fascino e con una vita culturale molto ricca; merito dei moltissimi musei che si trovano sul territorio: tanti da spingerla ad acquisire l’appellativo di città dei musei. La parte più antica è rappresentata dalla fortezza medioevale di Akershus, intorno alla quale si articola il cuore vitale dell’intera città. Ma vediamo nel dettaglio cosa vedere a Oslo.


Cosa vedere a Oslo, i musei

Museo delle Navi Vichinghe
Si tratta di un museo che conserva, al suo interno, le navi vichinghe: imbarcazioni seppellite oltre 1100 anni fa, ritrovate nei grandi cumuli funerari sul Fiordo di Oslo.

Museo della Nave Fram
È il museo che ospita la nave polare, varata nel 1892; venne utilizzata per effettuare tre grandi spedizioni polari, quella di Fridtjof Nansen, di Otto Sverdrup e di Roald Amundsen.

Museo Kon-Tiki
È il museo dedicato allo scienziato, avventuriere e ambientalista Thor Heyerdahl, vissuto dal 1914 al 2002: in questo museo sono conservate alcune imbarcazioni originali fatte durante le sue spedizioni. Mostre temporanee contornano questo bel museo.

Galleria Nazionale
È famosa per alcune opere celebri che ospita come il famoso L’Urlo di Munch e una versione dell’Autoritratto di Vincent Van Gogh.

Trampolino di Holmenkollen con il Museo dello Sci
Si tratta del più antico museo del mondo, che vanta oltre 4mila anni di storia. E’ incredibile per la sua vista panoramiche dalla Torre del Trampolino.

Parco Vigeland
È un parco delle sculture, che occupa un area del Frognerparken di Oslo: qui si trovano opere in ferro battuto, bassorilievi e sculture permanenti firmate dall’artista Gustav Vigeland, uno dei principali della Norvegia.

Cosa vedere a Oslo, le attrazioni
Fortezza di Akershus
Il luogo storico di maggiore interesse è la Fortezza di Akershus, una sorta di castello medioevale che risale al 1300 e che conta all’interno prigioni sotterranee oltre ad importanti sale, come la cappella con le cripte di re Hakon VII e Olav.

Penisola di Bygdoy
È un quartiere residenziale dove si trovano alcuni dei musei sopracitati, oltre alle sue belle spiagge e alle sue piste ciclabili.

Nordmarka
È una foresta con sentieri per escursionisti e ottime piste da sci.

Pubblicato da Anna De Simone il 12 aprile 2014