Visitare Sorrento, tutte le info


visitare sorrento
Visitare Sorrento, la meta turistica per eccellenza, da sempre famosa per le sue bellezze naturali e artistiche e per le sue tradizioni.

Chi intende visitare Sorrento può scoprire un’interessata località ricca di architettura (bizantina, aragonese…) e storia con resti risalenti alla dominazione greca e romana. Dei greci rimangono delle tombe e i resti di una cinta muraria mentre del periodo romano è possibile visitare i resti di ville e Palazzi.

Palazzo Verniero, testimonia il gusto tardo bizantino mentre la Loggia di Vico Galantario è un raro esempio di architettura aragonese. Nel cuore della città sorge la Chiesa di San Francesco d’Assisi edificata nel XVI secolo con un caratteristico portale ligneo intarsiato, nell’area adiacente alla chiesa è presente un chiostro trecentesco (ex-conevnto) con un elegante intreccio di archi a tutto sesto e il portico arabesco. Per chi preferisce uno stile più sfarzoso, c’è la Chiesa barocca di San Antonio risalente agli inizi del X secolo. La Basilica di San Antonio è famosa per la cripta che racconta di marinai scampati miracolosamente a naufragi.

GUARDA LE FOTO DI SORRENTO

Il centro storico di Sorrento mantiene intatto il tracciato ortogonale delle strade di origine romana da un lato circondato dalle mura cinquecentesche. E’ nel centro che si trova il Duomo di Sorrento con la sua facciata neogotica. A Sorrento non manca un museo: il Correale di Terranova è il museo che ospita collezioni di reperti greci e romani e le famose porcellane di Capodimonte, con una sezione di pittura del XVII-XIX secolo.

visitare sorrento

Se entrate in un ristorante tipico, da non perdere la mozzarella di Agerola, la pasta di Gragnano e soprattutto il limoncello di Sorento e il il rinomato Provolone del Monaco DOP.

Come raggiungere Sorrento

Sorrento si trova a 46,5 km di distanza da Napoli. Chi vuole raggiungere Sorrento in treno, una volta arrivato alla Stazione Centrale di Napoli dovrà prendere la vicina Circumvesuviana: Sorrento è il capolinea. Durante il periodo estivo è possibile raggiungere Sorrento via mare, partendo con aliscafo dal porto di Napoli in direzione Marina Piccola (il porticciolo di Sorrento è modesto, quindi conviene informarsi in anticipo sulle corse).

GUARDA LE FOTO DI SORRENTO

Trekking a Sorrento

Tra la costiera sorrentina e l’entroterra, gli appassionati di trekking possono contare su oltre 200 km di percorsi trekking. Tutti i percorsi della costa propongono panorami con mare blu cobalto, rocce gricio-bianche, prati e vegetazione lussureggiante tipica della macchia mediterranea. Non mancano percorsi di trekking urbano tra le tipiche strade sorrentine o percorsi che si spingono a pochi metri dalla civinissima Capri (Percorso trekking di Punta Campanella, il percorso è breve ma il dislivello è notevole). Tra i vari percorsi trekking di Sorrento vi segnaliamo quello della Baia di Ieranto, preservato dalla FAI. Questo percorso trekking di Sorrento parte dalla piazzetta di Nerano, a Massalubrense e si snoda attraverso uliveti e coste che conducono fino alla piana dell’antica Cava. Il percorso trekking in questione copre una distanza di 4 km e prevede un dislivello di 150 m in salita.

Foto | Scorcio di Sorrento catturato dalla Piazza centrale – Anna De Simone

Le immagini della galleria fotografica sono state catturate con iPhone, alcune sono riprese aeree e tutte catturate durante le nostre ultime vacanze a Sorrento e dintorni. Se le foto vi sono piaciute potete aggiungermi su Instagram @Annadesi.

GUARDA LE FOTO DI SORRENTO

Pubblicato da Anna De Simone il 31 ottobre 2014