Visitare Zurigo


Zurigo, città della Svizzera confinante con l’Italia, è senza dubbio considerata una delle città più vivibili d’Europa: è una città a misura d’uomo, elegante, suggestiva, ma anche dinamica e piena di vita, adatta al turismo sia europeo che internazionale. Chi ha la possibilità di visitare Zurigo, avrà modo di vedere tantissime cose. A tal proposito ecco cosa vedere a Zurigo seguendo alcuni miei suggerimenti.

Visitare Zurigo, le attrazioni
Avete poco tempo? Allora datevi da fare, ci sono delle attrazioni che non potete assolutamente perdervi

  • Da non perdere è il lago di Zurigo: il paesaggio sulle sponde del Lago non è solo una delle aree residenziali più amate al mondo, ma anche un territorio escursionistico ricco di attrattive. Da fare assolutamente il giro del Lago sul battello: il percorso si snoda fra cittadine e borghi storici, parchi di castelli e quartieri di ville, ma anche paesaggi rivieraschi incontaminati, ampi boschi e gole selvagge.
  • Sulla riva sinistra del lago si trova una delle due chiese principali della città, il Fraumünster, un edificio dall’architettura prevalentemente gotica. È famosa per le sue vetrate, realizzate nel 1970 da Marc Chagall, ognuna con un diverso colore dominante.
  • Dalla parte opposta della città si può vedere invece l’altra chiesa più importante, il Grossmünster, una cattedrale, anch’essa romano-gotica.
  • Meritano di essere visitati i musei come per esempio il Kunsthaus, quisono conservate opere che vanno dal Medioevo all’età contemporanea. Potete anche ammirare collezioni dei più grandi artisti europei, come Rembrandt, Rubens, Picasso, Dalì e molti altri.
  • Altro museo che merita interesse è lo Schweizerisches Museum, qui avrete modo di ammirare un’enorme quantità di oggetti artistici svizzeri significativi dal punto di vista culturale.
  • Oltre ai musei, a Zurigo vi sono molti i luoghi che meritano di essere visitati come per esempio Niederdorf, uno dei quartieri più suggestivi della città, con gli edifici medievali e le stradine popolate di artisti di strada e musicisti.
  • Altrettanto pittoresca è l’Altstadt, la città vecchia medievale, un susseguirsi di viuzze di ciottoli e piazze suggestive, piccole trattorie e negozietti di antiquariato.
  • Siete in vena di shopping? Allora dovete assolutamente recarvi alla Banhofstrasse, un boulevard fatto di edifici ottocenteschi, banche e negozi di lusso, noto per essere una delle strade più costose d’Europa.

Pubblicato da Anna De Simone il 18 settembre 2013