Check in online Easyjet, ecco come procedere


Check in online Easyjet

In questa pagina vedremo come si fa il check in online con Easyjet.  

Check in online Easyjet, come si fa

La procedura per utenti registrati

  • Clicca sul link in alto a destra alla voce “Gestione prenotazione”
  • Effettua l’accesso con i tuoi dati (email e password)
  • Fate click su “Carta di imbarco” per poter fare il check in online con easyjet
  • Scarica carta di imbarco

Se non ricordi user e password puoi procedere così
In alternativa, è possibile cliccare sulla voce “check in” posta in alto a destra, inserire “cognome” e “numero di prenotazione”, confermare di essere autorizzato ad eseguire il check in online e procedere con la stampa delle carte di imbarco.

Check in online Easyjet, come funziona
Il check in online con Easyjet
può essere fatto da 30 giorni a 2 ore prima della partenza, ma alcune compagnie aeree potrebbero attivarlo solo 24 ore prima del decollo. A cosa serve fare il check in online? Semplice, serve a evitare la fila allo desk d’imbarco se non si dispone di bagaglio da stiva, infatti, chi viaggia solo con bagaglio a mano può evitare di presentarsi allo sportello d’imbarco easyjet e presentarsi direttamente al Gate al momento della partenza.

Check in online Easyjet con bagaglio a mano
Se viaggi solo con un bagaglio a mano, puoi proseguire direttamente per i controlli di sicurezza con le tue carte di imbarco scaricate al momento del check in online e appositamente stampate. Controlla di avere i documenti di viaggio corretti (carta d’identità valida per l’espatrio o passaporto).

Check in online Easyjet con bagaglio stiva
Chi ha un bagaglio da stiva dovrà recarsi ai banchi o alle postazioni di Consegna bagagli contrassegnate con il nome “Easyjet” e che ti permettono di depositare i bagagli in modo rapido e semplice.

Check in online con Easyjet, costo
Fare il check in online con Easyjet, così come con Ryanair, Meridiana o altre, non ha alcun costo aggiuntivo. Molte compagnie, inoltre, al momento del check in online, consentono di selezionare i posti a sedere, funzione molto comoda per chi vuole viaggiare “lato finestrino”.

Pubblicato da Anna De Simone il 25 agosto 2014