Come chiedere il rimborso del biglietto del treno



Viaggiare in treno spesso si rivela l’opzione più semplice ed economica. Non sempre però risulta la scelta vincente: possono procurarci dei disagi come per esempio ritardi, assegnazione sbagliata della classe di viaggio, ecc. Tutti presupposti che possono comportare il rimborso del biglietto. Ma vediamo nel dettaglio come chiedere il rimborso del biglietto del treno, seguendo tutte le indicazioni utili.


Come chiedere il rimborso del biglietto del treno, prima della partenza
Se i treni nazionali, compresi quelli ad Alta velocità o gli Intercity, fanno un ritardo di 60 minuti, già prima della partenza, potete chiedere subito il rimborso, per l’intero viaggio o per la parte di viaggio non impiegata, nel caso non aveste più bisogno di arrivare a destinazione.

Come chiedere il rimborso del biglietto del treno, ritardo durante il viaggio
In caso di ritardo maturato durante il viaggio, potete chiedere un rimborso:

  • del 25% del biglietto se è compreso tra i 20 ed i 119 minuti
  • del 50% se superiore ai 120 minuti.

L’importo è calcolato sul prezzo del biglietto e sulla eventuale prenotazione: non sono contemplati altri costi.

Come chiedere il rimborso del biglietto del treno, modalità
Il rimborso può essere fatto in contanti o con il rilascio di un nuovo documento di viaggio, che vale per 12 mesi.
Il rimborso integrale può essere richiesto presso la biglietteria della stazione del luogo in cui si è verificato l’impedimento, in caso di: soppressione del treno, ritardo o altri disagi che hanno impedito il viaggio. Ma anche in casi di problemi che impediscono la continuazione del viaggio o disagi legati ad un’errone aassegnazione della classe o della cuccetta. Sarà sufficiente esibire il biglietto.
Il ticket acquistato sul sito o attraverso il Call center e non ancora ritirato, può essere rimborsato senza alcun costo, chiamando il Call center o inviando una mail all’ufficio apposito: [email protected] It, indicando il numero identificativo delle prenotazione.

Il rimborso parziale può essere richiesto solo chiamando il servizio clienti..
Se non utilizzate il biglietto per motivi personali, potete ottenere il rimborso: ci saranno delle trattenute che si aggirano intorno al 20%. Basterà fare formale richiesta prima della partenza del treno, tramite call center, email o presso l’ufficio della stazione ferroviaria.

Pubblicato da Anna De Simone il 18 luglio 2014