Come organizzare un viaggio in camper


Viaggiare in camper in comitiva o in famiglia significa viaggiare in libertà, potersi spostare continuamente, conoscere molti posti in meno tempo, spendendo anche meno rispetto a una vacanza in hotel. Organizzare un viaggio in camper non comporta nessuna difficoltà tuttavia è bene seguire qualche regola base per viaggire tranquilli e in sicurezza. Ma vediamo nel dettaglio come organizzare un viaggio in camper seguendo alcune indicazioni utili.

Viaggio in camper, cosa occorre

  • Sacchi a pelo
  • Stoviglie di plastica
  • Pentolame leggero
  • Piccola fornitura alimentari: tonno, conserve, scatolame in genere
  • Acqua e bibite da bere
  • Detersivi di vario genere
  • Carta igienica
  • Mappe e cartine per l’itinerari
  • Guanti di lattice

Attenzione: mappe, cartine e magari un navigatore aggiornato possono agevolare notevolmente l’arrivo verso la meta prestabilita.

Viaggio in camper, consigli utili
Se dovete noleggiare un camper, prima di dare una caparra, controllate esattamente quello che caratterizza il camper, se risponde infatti alle vostre esigenze e se è tutto perfettamente funzionante. Se il camper presenta danni evidenti, segnalate subito per evitare che la caparra, al rientro delle vacanze, venga decurtata ingiustamente.

Viaggio in camper, regole importanti
Prima di partire per qualsiasi destinazione ci sono alcune cose da fare tassativamente:

  • Disinfettare i sanitari
  • Caricare prima della partenza l’acqua nell’apposito serbatoio del camper
  • Fare il pieno di carburante
  • Controllare il motore, impianto elettrico, livello dell’olio e la pressione delle ruote: controllare l’efficienza della ruota di scorta
  • Cercare le aree di sosta ad hoc ovvero zone di parcheggio, adatte e completamente riservate ai camper, spesso gratuite, che dispongono di pozzetto per lo scarico delle acque chiare/scure nonché carico e possibilità di soste per la notte: per rintracciare quelle più funzionali al vostro itinerario, consultate siti adatti e specifici.
  • Controllare che tutti gli oggetti siano ben vincolati all’interno di sportelli sempre ben chiusi o contrastati per evitare che possano cadere durante la marcia

E ricordate che la prima regola del vero camperista è quella di viaggiare insieme ad altri camper: qualsiasi problema o disguido anche tecnico può risolversi prima!

Pubblicato da Anna De Simone il 13 settembre 2013