Come prenotare una crociera


come prenotare una crociera

Per una vacanza all’insegna del relax e del divertimento cosa c’è di meglio di una crociera? Prenotare una crociera è semplicissimo, l’unica raccomandazione è quella di scegliere il pacchetto perfetto per le vostre esigenze. A tal proposito vi darò tutte le indicazioni per organizzare al meglio la vostra crociera dei sogni!

Oltre alla classica crociera, ci sono anche quelle a tema, quelle dedicate ai Beatles, quelle incentrate sulla gastronomia, oppure quelle medievali o dedicate ai più celebri film.

Come prenotare una crociera, offerte su internet
Su internet trovate un panorama molto vasto sul tema crociere: destinazioni, pacchetti offerte, prezzi, indicazioni insomma il web può rivelarsi utile. Basta digitare semplicemente la parola crociere e nei risultati di ricerca vi appariranno le offerte di tutte le compagnie di navigazioni: Costa crociere, MSC crociere, Crociere Royal Caribbean. Se non avete particolari esigenze con le date non sottovalutate le crociere last minute, last second, low cost: trovate occasioni imperdibili. Io per esempio ho fatto una crociera di 7 giorni nel Mediterraneo con un last minute e ho speso 399 euro.

Come prenotare una crociera, in agenzia
In alternativa a internet potete recarvi in un’agenzia di viaggio; lì potrete ritirare alcuni opuscoli descrittivi che vi chiariranno le idee.

Come prenotare una crociera, destinazioni
Tra le destinazioni maggiormente gettonate troviamo i Caraibi e il Messico tuttavia ci sono itinerari anche più vicini all’Italia che sonolo stesso interessanti e accattivanti, come quella intorno alle isole Greche (posso affermare che per me è stata un’esperienza unica).

Cosa considerare prima di prenotare una crociera?
La prima cosa da considerare è il tempo che avete a disposizione e se vi potete permettere di inserire anche spostamenti in aereo: considerate che se si tratta di destinazioni lontane quasi sicuramente non potrete partire da un luogo vicino alla vostra città direttamente in nave.
Avete considerato la lunghezza e il budget a vostra disposizione?
Prima di prenotare infatti dovete avere le idee chiare: quanto tempo posso trascorrere lontano da casa? Quanto tempo voglio stare in mare? Quanti luoghi voglio visitare? Quanto posso spendere?

Inutile sottolineare che itinerari in luoghi più lontani necessitano di un maggior numero di giorni e soprattutto hanno un costo molto più elevato rispetto quelle più vicine. Non dimenticate che una volta a bordo molti sevizi sono a pagamento e le escursioni, se non comprese nel prezzo, portano un dispendio di denaro non indifferente.

Pubblicato da Anna De Simone il 19 novembre 2014