Come spostarsi a Londra


Spostarsi a Londra senza un mezzo proprio non è assolutamente un problema. I trasporti pubblici sono molto efficienti: la metropolitana, la più estesa al mondo, ha 12 linee con 274 stazioni , non da meno gli autobus con oltre 17 mila fermate lungo 6500 linee. Unico problema? I biglietti sono un pò cari pertanto per spostarsi a Londra con i mezzi pubblici è consigliabile acquistare qualche abbonamento.

Come spostarsi a Londra, il treno
A volte i treni locali si rivelano necessari per spostarsi da una parte all’altra della città in zone non coperte dalla metropolitana e in alcuni casi può essere un’opzione molto più veloce rispetto alla metro.

Come spostarsi a Londra, la metropolitana
La metropolitana è il mezzo migliore per spostarsi a Londra. Partono dalle 5.00 della mattina fino all’ 1.00 di notte, (le domeniche dalle 7.00 a mezzanotte). Poiché si tratta di una rete molto estesa potrebbe essere un po’ difficile orientarsi, pertanto, per evitare di prendere il treno sbagliato, bisogna seguire alcune indicazioni per le direzioni: eastbound (metro diretta ad est), westbound (metro diretta ad ovest), northbound (metro diretta a nord) e southbound (metro diretta a sud). Ognuna delle 12 linee è contraddistinta da un colore diverso in modo da poterle seguire facilmente su una mappa in distribuzione gratuita presso le stazioni.

Le linee metropolitane di Londra non sono tutte uguali e conoscerle significherà spostarsi a Londra più rapidamente e facilmente durante il proprio soggiorno.

Come spostarsi a Londra, Travel Card
Per spostarsi a Londra senza spendere tanto può essere utile comprare una Travel Card giornaliera, disponibile presso le biglietterie delle stazioni. Con la Travel Card sarà possibile utilizzare autobus, metropolitana e treni suburbani quante volte si vuole. Le tariffe Travel Card variano in base al numero di zone della città che vengono percorse.

Come spostarsi a Londra, Visitor Oyster Card
La Visitor Oyster Card non è un vero e proprio abbonamento ma una carta magnetica che si  si carica con l’importo desiderato da cui verrà scalato il costo di ogni singolo viaggio man mano che si viaggia. Con la  Visitor Oyster Card, la carta dal credito pre-caricato, si può viaggiare su tutta la rete metropolitana, in autobus, tram, metropolitana leggera, Overground e usufruire di alcuni servizi ferroviari. Per ogni viaggio con la Visitor Oyster Card verrà automaticamente addebitata la tariffa più bassa possibile.
La Visitor Oyster Card è disponibile da £10, £20 o £30. Una volta esaurito il credito, è possibile ricaricarla facilmente in uno dei 3900 negozi Oyster o in tutte le stazioni della metropolitana. L’attivazione costa £3 che verrà aggiunto al totale dell’acquisto.

Meglio una Oyster Card o una Travel Card per spostarsi a Londra?
Per chi vuole spostarsi risparmiando senza porsi 1000 domande tra zone da attraversare, orari eccetera è consigliabile l’utilizzo della semplice Oyster Card: se per esempio si vuole visitare Londra in tre giorni usando molto i mezzi pubblici per spostarsi, si potrà caricare la Oyster di £20, facendo ben attenzione il terzo giorno al credito ancora a disposizione.

Per altre informazioni leggi anche Come muoversi a Londra

Pubblicato da Anna De Simone il 25 febbraio 2013