Come muoversi a Londra


State pensando di organizzare un viaggio a Londra? In vista delle Olimpiadi, potrebbe essere un’idea carina, tuttavia, sarebbe meglio partire avendo già le idee chiare su come muoversi a Londra. Ecco alcuni suggerimenti per muoversi a Londra.

Come muoversi a Londra. Trasporti pubblici e Card
Se avete optato per i mezzi pubblici, quali autobus, tram o treni locali, c’è la Visitor Oyster Card. È una carta ricaricabile dalla quale viene scalato il costo del biglietto ogni volta che si sale su un mezzo pubblico. La card costa 10 £ (circa 12 €), cui si aggiungono 3 £ (quasi 4 €), per i costi di attivazione. Una volta esurito il credito si può effettuare la ricarica nelle stazioni della metropolitana. Altra opzione interessante è la Travelcard: si possono effettuare viaggi illimitati per un determinato periodo di tempo (da 1 a 7 giorni), ma solo in alcune delle 9 zone in cui è divisa Londra.

C’è poi la London Pass: una carta con la quale si può accedere gratuitamente a 55 dei più importanti luoghi di interesse e tour di Londra. Si può usufruire di sconti in diversi negozi e ristoranti. Può durare da 1 a 6 giorni e garantisce l’accesso a tutte le attrazioni che si vogliono visitare fino ad un tetto stabilito. Il London Pass per un’intera giornata, costa 44 £, (circa 50 €), e consente ingressi fino a un massimo di 80 £ (circa 91,50 €). Si può scegliere anche l’opzione “trasporto”: include gli spostamenti con i mezzi pubblici per le zone di Londra da. Il supplemento costa otto sterline in più.

Come muoversi a Londra. I taxi
I famosi taxi neri di Londra, sono una scelta più costosa per spostarsi, ma anche la più sicura per le donne che si muovono da sole la sera: possono scegliere un servizio di taxi guidato da personale femminile.

Come muoversi a Londra. In auto
Chi sceglie di spostarsi con la propria auto a Londra, oltre a doversi adattare al sistema di guida inglese, è tenuto a pagare la Congestion charge, una tariffa di 10 £ (circa 11,50 €) per circolare e sostare nel centro di Londra nei giorni feriali dalle 7.00 alle 18.00. Il pagamento può essere effettuato online o nei negozi che espongono il logo. Tutte le informazioni sono sul sito: tfl.gov.uk.

Come muoversi a Londra. In bicicletta
Un modo pratico e veloce per muoversi in città è la bicicletta.
Nel sito oltre a informazioni utili su come spostarsi  troverete il Barclays Cycle Hire: il servizio di noleggio biciclette attivo soprattutto nella Central London. Basta recarsi al punto di noleggio più vicino e acquistare un abbonamento come fruitore occasionale.

La procedura per il noleggio: basterà digitare un codice  per sbloccare la bici, che potrete riconsegnare anche in un punto diverso da quello in cui l’avete noleggiata. Per i primi 30 minuti, il servizio è gratuito, poi scattano le tariffe a tempo. Si possono fare abbonamenti giornalieri: il costo è di una sterlina, a cui si aggiunge, 6 £ (quasi 7 €) per 2 ore di utilizzo, 15 £ (circa 17 €) per tre ore, fino ad un massimo di 50 £ (poco più di 57 €) per 24 ore.

Come muoversi a Londra. Suggerimento
Un modo suggestivo per visitare la città?
A bordo delle imbarcazioni che navigano sul Tamigi  che costeggiano molte delle mete più gettonate di Londra.

Pubblicato da Anna De Simone il 21 luglio 2012