Eff Cucina e Stagioni


eff Cucina e Stagioni

Difficilmente su “Viaggi e Vacanze” dedichiamo un articolo a locali e ristoranti ma per “Eff Cucina e Stagioni” ci sentiamo di fare un’eccezione in quanto il progetto è dedicato a coniugare il recupero di uno spazio industriale con i piaceri della cucina stagionale secondo una cultura ecosostenibile che desideriamo aiutare a promuovere.

Eff Cucina e Stagioni si trova a Milano, in via Cadolini 19, nei pressi di Piazzale Cuoco.

Lo chef, Roberto Bellitti, è un siciliano trapiantato a Parma che ha maturato una consolidata esperienza internazionale, tornato in Italia per aderire a un progetto che ha sentito subito affine.

Un’affinità dovuta non solo all’amicizia che lo lega al proprietario del locale, l’imprenditore Federico Cascinelli, ma anche e soprattutto ad un percorso che lo ha portato a ricercare fin dall’infanzia una cucina in grado di evocare ricordi, far nascere emozioni e creare quel calore che può esistere solo intorno a un tavolo.

Ogni piatto di “Eff Cucina e Stagioni è preparato sula base di una precisa filosofia: utilizzare ingredienti naturali e di stagione, attraverso piatti preparati con l’obiettivo di esaltare il sapore di ogni singolo ingrediente.

L’esperienza gastronomica offerta presta la massima cura a ogni dettaglio: dalle scelte stilistiche e di arredo fino alla presentazione del piatto.

L’arredo di eff Cucina e Stagioni sceglie il legno come elemento portante capace di assicurare calore e intimità all’ambiente.

Tavola imbandita all'Eff Cucina e Stagioni

Ecco alcuni esempi delle ultime creazioni:

Antipasti

Uovo croccante con luppolo selvatico e crema al gorgonzola

Petto di piccione con spinaci, bulgur e quinoa

Primi

Spazle con brodo di scalogno

Paccheri con crema di piselli alla menta e gamberoni

Secondi

Coda di rospo con crema di fave e purea di patate all’arancia

Filetto d’orata con insalatina alle ostriche

Dessert

Mousse di cioccolato bianco e rabarbaro

Zuppetta di bietola rossa e gelato al cocco

Eff Cucina e Stagioni non è solo un ristorante ma è anche un luogo dove ascoltare ottima musica: domani 22 marzo sarà ad esempio di scena il trombettista Francesco Piras affiancato al pianoforte da Davide Incorvaia.

Non ci resta a questo punto che aspettare una vostra visita e i vostri commenti!

Pubblicato da Matteo Di Felice il 21 marzo 2012