Ibiza, le spiagge da non perdere


Le spiagge di Ibiza sono famose per essere tra le più belle del Mediterraneo, eppure, le persone che si recano a Ibiza lo fanno più per la vita notturna che per le spiagge... invece c’è molto da vedere! Se non vi limitate ai locali, potete godere di spiagge eccellenti e quasi deserte.

Quali sono le spiagge da vedere?
In primis specifichiamo che al nord dell’Isola si trovano le spiagge più tranquille. Chi ama la tranquillità può visitare Ibiza ad inizio della stagione calda, in questo periodo sulle spiagge di Rencli de S’illot, Xuclar e Xarracca si trovano due o tre persone!

Chi ama le acque calde può trovare piacevole Cala Vadella, più che una spiaggia si tratta di una baia chiusa da una barriera naturale, qui l’acqua è calmissima e cristallina, ideale per lo snorkeling e le immersioni. Sulla spiaggia è possibile noleggiare pedalò o moto d’acqua oppure rilassarsi e godersi un pranzo in uno degli ottimi ristoranti. Al contrario delle prime spiagge citate, questa è particolarmente affollata, soprattutto di domenica!

GUARDA LE FOTO DELLE SPIAGGE PIU’ BELLE DI IBIZA

Chi visita Ibiza in famiglia può trovare particolarmente comode le spiagge di Cala Bassa e Cala Conta, qui le acque sono particolarmente basse e il mare di solito è molto calmo. Cala Conteè più bella di Cala Bassa ma anche più affollata.

Cala Salada è indubbiamente tra le più belle spiagge di Ibiza, l’ambiente è molto rustico tanto che può essere considerato un piccolo tratto di costa incontaminato dai segni dell’eccessivo sviluppo turistico dell’isola. Si tratta di una piccolissima striscia di sabbia con pochi lettini ma l’acqua è turchese e pulitissima. Un’ottima alternativa al caos delle spiagge di San antonio. La spiaggia si trova sulla costa occidentale dell’isola, appena dopo Cala Gracioneta. Il periodo ideale per godersi la lingua di sabbia è giugno!

Un’altra spiaggia da non perdere è Cala Conte. Panorami mozzafiato, dune di sabbia e scogliere rocciose a ridosso della spiaggia. Cala Conte vanta una vista favolosa, si tratta di una spiaggia di un dorato chiarissimo. Le acque cristalline sono poco profonde e chi preferisce può ripararsi in una baia naturale allestita dalle rocce.

Pubblicato da Anna De Simone il 3 luglio 2013