Gli italiani in vacanza


Salento CastroA circa metà della stagione estiva, ecco proliferare ricerche e analisi di mercato che indagano sulle abitudini degli italiani quando si tratta di vacanza, e le loro preferenze nel 2011 rispetto agli anni precedenti.

Iniziamo dalla recentissima indagine di Federalberghi, che sembra dipingere un quadro piuttosto ottimistico: secondo quanto risulta dall’analisi, saranno infatti il 55%, pari a poco più di 33 milioni di persone gli italiani che hanno già fatto o si apprestano a fare vacanze da giugno a settembre, con almeno una notte fuori casa.

La durata media delle vacanze estive nel 2011 è di 11 notti, rispetto alle 12 del 2010. A casa invece rimarrà il 41,9% della popolazione italiana, che attribuisce l’impossibilità di regalarsi giorni di ferie a motivi economici. Scende infatti, del 9%, il  budget familiare dedicato alle vacanze: nel 2011 la spesa stimata (comprensiva di viaggio, vitto, alloggio ed extra) sarà di 776 euro (rispetto agli 853 del 2010).

Per quanto riguarda le mete invece, stravincono come sempre le località marine, a seguire la montagna, le città d’arte e le località termali e di benessere, in netta crescita rispetto agli anni precedenti (3,1% della popolazione italiana rispetto all’1,4 del 2010).

Per chi sceglie invece l’estero, il predominio indiscusso resta alle grandi capitali europee, che raccolgono il 51,9% della domanda (rispetto al 44,6% del 2010). Qualche problema per le località esotiche, che crollano drasticamente al 13,4% dal 22% del 2010. Bene invece le grandi capitali extra-europee (10%), le crociere (6%) e la montagna (4%), che mantengono trend piuttosto stabili.

Agosto, pur mantenendo lo scettro di mese preferito dagli italiani per andare in vacanza, deve guardarsi le spalle da giugno e settembre, e così devono fare anche gli operatori turistici, poiché la tendenza sembra essere quella di programmare le vacanze in bassa stagione per risparmiare qualche centinaia di euro.

Il sud è in cima alle preferenze degli italiani nella classifica delle mete: prima fra tutti la Sicilia, regina dell’estate 2011, seguono la Calabria e la Puglia. Sistemazione preferita è sempre l’albergo, anche se prende piede tra gli italiani la vacanza trascorsa da amici o parenti o in appartamento in affitto.

Meno ottimistico invece il quadro dipinto da Federconsumatori, che dichiara che quest’anno saranno meno del 40% le famiglie che potranno permettersi  di andare in vacanza, con vacanze più brevi e “fai da te”, confezionate su misura grazie alle numerose offerte presenti sul web…a proposito, date un occhio anche alle offerte di Globopix sui voli prima di partire!

Richiedi itinerario personalizzato