Mete low cost per capodanno


mete low cost per capodanno

Se volete organizzare una vacanza di fine anno davvero speciale siete ancora in tempo; tante sono infatti le mete low cost per il capodanno 2015 che il mercato mette a disposizione per voi. A tal proposito vediamo quali sono le città più gettonate dove poter trascorrere la notte più magica dell’anno.

Mete low cost per capodanno in Italia
La prima meta in assoluto è Venezia; avrete così modo di brindare nella stupenda e romantica Piazza San Marco, oltre ad avere la possibilità di visitare le attrazioni che una città come Venezia può offrire.
Se preferite il centro Italia, potrebbe essere molto interessante passare il capodanno a Roma, la città eterna; potrete brindare e salutare il nuovo anno in una delle innumerevoli piazze quali per esempio piazza del Popolo, piazza Navona, piazza di Spagna, ecc.

Mete low cost per capodanno all’estero
Se vi alletta l’idea di salutare l’arrivo del nuovo anno in un Paese all’estero, vi consiglio la romantica Parigi; potrete brindare all’ombra della Torre Eiffel trascorrendo un Capodanno davvero all’insegna dell’allegria e del romanticismo. Da non sottovalutare il romanticismo sulle rive della Senna praticamente a lume di candela; lungo la strada trovate vari locali in grado di offrire numerosi spettacoli davvero esilaranti.

Se il vostro budget non ve lo consente potete optare per Varsavia, una meta a basso costo; sicuramente tra le capitali centro-Europee più low-cost. Gli hotel sono tantissimi e decisamente a basso prezzo: pensate che i migliori 5 stelle costano poco più di 100,00 euro per la notte del 31, circa 50,00 € invece per un buon hotel periferico.

Tra le grandi capitali europee in grado di offrire un capodanno senza dover spendere tanto c’è anche Londra; qui le possibilità sono tante: la festa in discoteca, i fuochi d’artificio sul Tamigi, fino ad arrivare ad eventi che non hanno nulla da invidiare al Carnevale di Rio, come ad esempio la festa di Egg.

Altra città europea dove poter trascorrere un capodanno speciale è Colonia; in questa città le luci della città vengono completamente spente allo scoccare della mezzanotte, il buio totale viene interrotto solamente da maestosi fuochi d’artificio dislocati appunto lungo tutto il fiume.

Fra le mete low cost più gettonate, possiamo citare anche Lisbona; in questa città il clima è assolutamente temperato, condizione da non sottovalutare.
ll cuore pulsante della notte di San Silvestro è la centralissima Praça do Comércio, grande area sulle rive del Tago, dove si tiene un grande concerto all’aperto. Lo scoccare della mezzanotte viene celebrato dai portoghesi con il rituale dell’uva. Questa tradizione, consiste che i partecipanti al veglione mangino dodici chicchi d’uva durante i dodici rintocchi di mezzanotte. Si dice che chi riesce a rispettare la tradizione avrà un anno pieno di abbondanza.
Non appena terminati i dodici rintocchi, si svolge un grande spettacolo pirotecnico, con i fuochi d’artificio che vengono sparati da una zattera ancorata in mezzo al Tago, affinché possano essere ammirati da tutta la popolazione cittadina.

Ti consigliamo di leggere

Pubblicato da Anna De Simone il 5 dicembre 2014