Visitare Perugia, gli imperdibili


VISITARE PERUGIA

Visitare Perugia. Sono molte le cose da vedere a Perugia, tanto che un weekend non basta: Perugia è ricca di storia e monumenti, la sua nascita risale agli Etruschi e oggi è capoluogo della Regione Umbria. 

Il centro storico di Perugia sorge su un’acropoli posto a circa 450 m s.l.m., nel punto più alto, Porta Sole, l’altezza sale a 494 metri ed è da qui che parte il centro storico della città.

Il centro cittadino si sviluppa intorno a Porta sole e sul crinale dei colli che diparto da esso formando cinque borghi medievali prolungati su altrettanto porte. Nascono così i quartieri storici: Porta Sole, Porta Sant’Angelo, Porta S. Susanna, Porta Eburnea e Porta S. Pietro, ognuno dei quali conta una via o un Corso principale. Nei quartieri si contano almeno un centinaio di palazzi gentilizi, basiliche, chiese, oratori, campanili, cappelle, conventi e altri beni dal valore monumentale.

GUARDA LE FOTO DI COSA VEDERE A PERUGIA

Per visitare Perugia sarà necessario partire alla scoperta della città vecchia, di ciò che resta delle due cinte murarie che un tempo avvolgevano la città e le Porte. Lungo i 9 km di perimetro murario si aprono numerose porte, alcune più antiche e altre più recenti. Nell’elenco delle “cose da visitare a Perugia” citiamo solo alcuni simboli della città ma trascuriamo i numerosi Palazzi (imperdibile è il Palazzo dei Priori in stile gotico, sede del Municipio), i prestigiosi teatri e i musei.

Cose da Visitare Perugia, monumenti e località di interesse turistico

  • La Fontana Maggiore
    E’ tra i principali monumenti della città, realizzata tra il 1275 e 1278, in periodo medievale: vanta due vasche marmoree poligonali, sormontate da una tazza bronzea.
  • Arco Etrusco o di Augusto
    Imponente e e antico, è ciò che resta della cinta muraria etrusca del IV secolo a.C. Si tratta della Porta di accesso alla città vecchia più grande e monumentale.
  • Rocca Paolina
    Un’imponente fortezza che un tempo si estendeva dall’attuale Piazza Italia fino a LArgo Cacciatori delle Alpi. Oggi la Rocca Paolina è attraversata da un percorso di scale mobili che collegano Piazza Partigiani a Piazza Italia, in centro.
  • Tempio di Sant’Angelo
    Detta anche Chiesa di San Michele Arcangelo, è una chiesa paleocristiana del V secolo, sorta sul precedente tempio pagano.
  • Basilica di San Pietro
    Edificata intorno al 996 sopra la precedente cattedrale, la prima sede vescovile di Perugia, esistente sin dal VII secolo.
  • Le Porte
    Porta di Sant’Angelo, la più grande delle porte medievali. Porta di San Pietro che conserva l’originale facciata interna. Porta di San Costanzo, Porta Crucia…

Il periodo migliore per visitare Perugia?
Durante la celebre festa del cioccolato di Perugia!

GUARDA LE FOTO DI COSA VEDERE A PERUGIA

Vi potrebbe interessare anche

Pubblicato da Anna De Simone il 12 settembre 2014