Weekend Bernina


Perché non godersi un weekend a bordo del bellissimo Trenino Rosso del Bernina in Svizzera? È La linea ferroviaria che raggiunge i 2.256 metri sul livello del mare dell’ Ospizio del Bernina e scende fino ai 1775 di St. Moritz, attraversando scenari alpini mozzafiato. Un weekend Bernina è una delle esperienze da non perdere: un itinerario tra montagne, valli e ghiacciai che è possibile percorrere tutto l’anno.

Il trenino rosso del Bernina, che porta il nome della cima più elevata dei Grigioni, il Pizzo Bernina, dispone di carrozze moderne alcune delle quali completamente scoperte per ammirare il panorama a 360°. Un weekend Bernina offre la possibilità di passare due giorni a stretto contatto con la natura, respirare il profumo dei boschi, lasciarsi  abbronzare dal sole alpino.

GUARDA LE FOTO DEL TOUR BERNINA

Il Trenino Rosso, simbolo della Ferrovia Retica, è considerato patrimonio mondiale dell’Unesco e sin dalla sua entrata in funzione nel 1910, non ha perso nulla del suo fascino. Per il vostro weekend potete soggiornare in un hotel a Tirano, in un hotel a Livigno o a Lugano.

Weekend Bernina. Percorso del Bernina
Si raggiunge la stazione di Tirano dove, dopo aver esibito propria tessera d’identità, si sale sul treno rosso del Bernina. Dal treno si possono osservare il paesaggio di Tirano, si passa di fronte al Santuario della Madonna e ci si inoltra nella valle di Poschiavo. Il trenino costeggia la strada e il torrente Poschiavino. Si sale man mano in quota, dove è possibile ammirare il campanile della chiesetta di San Romerio. Dopo poco si raggiunge il piccolo centro di Miralago e si costeggia la riva sinistra del lago.

Dopo il paese di Poschiavo (1019 m), si giunge al tranquillo piano dell’Alpe Cavaglia (1693 m) dove ammiriamo un folto bosco di larici, abeti e pini cembri. Man mano che si procede si raggiungono i 2091 metri dell’Alpe Grùm. Verso ovest si apre lo spettacolo del ghiacciaio del Palù e del Lag da Palù, il lago che raccoglie le acque provenienti da questo ghiacciaio. Successivamente raggiungiamo il lago Bianco e dopo averlo costeggiato per qualche minuto arriviamo alla stazione del Passo del Bernina che, con i suoi 2256 metri, rappresenta il punto piu’ alto del percorso. Superati poi il piccolo Ley Nair e il Ley Pitschen, iniziamo la discesa lungo la valle del Bernina.

GUARDA LE FOTO DEL TOUR BERNINA

Da qui avremo modo di ammirare alcune stazioni sciistiche fino a giungere alla stazione di Morteratsch, da dove si ha una panoramica impareggiabile sul gruppo di monti che si estende dal Piz Bernina al Piz Palù. Dopo alcuni chilometri raggiungiamo la cittadina di St. Moritz, punto finale della nostra escursione.

Weekend Bernina. Prezzi del percorso
Il percorso del Bernina ha differenti prezzi, in base ai viaggi e alle offerte delle Ferrovie Retiche. I prezzi partono da 40 euro fino agli 80 della prima classe. Per chi vuole vivere un’esperienza unica, c’è la possibilità di associare al Trenino Rosso anche 2 pernottamenti ed escursioni. Il prezzo è di 280 euro con due pernottamenti e di 229 euro con un pernottamento.

Per maggiori dettagli su come trascorrere un weekend Bernina consultate l’apposita sezione del sito ufficiale.

 

Pubblicato da Anna De Simone il 12 dicembre 2012