Come organizzare un viaggio in Grecia


Santorini, Paros, Rodi, Mykonos, Creta ma anche il capoluogo Atene. Se volete organizzare un viaggio in Grecia non vi resta che prendere una cartina e scegliere la meta. Isola, costa, siti culturali, naturalistici… la Grecia offre di tutto.

Se si tratta di un viaggio di famiglia e avete con voi bambini, scegliete un villaggio turistico. Scelta del tutto sconsigliata se si viaggia con amici o con il proprio partner. In agenzia, di solito, offrono pacchetti di 7 giorni. Prima di recarvi dal vostro agente di viaggio, consultate le offerte online, non sono poche le promozioni soprattutto se si parte da Milano o Roma. Se il viaggio in Grecia durerà molto, potete pensare di fittare un bilocale o una casa vacanza. Per i giovani si consiglia un B&B per le famiglie con bambini un villaggio altrimenti una mezza pensione.

La cucina greca vanta una plurisecolare tradizione gastronomica, quindi chi si troverà qui per lavoro o per piacere, non potrà perdere i ristorantini tipici del Paese. Proprio come i festival e gli eventi che sono organizzati tutto l’anno, da non perdere le danze pirriche dove i “ballerini” danzano in armatura.

Le coste della Grecia sono il paradiso degli sport acquatici, dal windsurf allo snorkeling ma anche del relax con le spiagge, i villaggi abbarbicati sulle colline e i paesaggi dell’entroterra.

Come organizzare un viaggio in Grecia

  • scegliere la meta precisa
  • decidere se fittare un bilocale/casa vacanza, b&b, hotel o villaggio
  • preparate documenti, come carta d’identità valida per l’espatrio. La carta di identità dovrà essere in buone condizioni.
  • non noleggiate auto direttamente all’aeroporto ma affidate ad agenzie locali
  • se noleggiate auto mediante il front office del vostro hotel, il prezzo potrebbe salire, se volete risparmiare recatevi di persona
  • acquistate una mini guida turistica della località che visitate, un esempio è dato da “Guide Low Cost” per smartphone
  • munitevi di dizionario e se avete un iPhone scaricate l’applicazione CEMA, che vi farà da interprete

Pubblicato da Anna De Simone il 22 luglio 2012