Come obliterare il biglietto del treno online


Il treno si rivela un ottimo alleato dei viaggiatori. Nonostante qualche disservizio o ritardo, il treno è tra i mezzi di trasporto più usati ed è sempre bene fare attenzione alle Condizioni generali che regolano il trasporto ferroviario. Tra queste norme, prima di partire è necessario essere in possesso del biglietto e bisogna fare in modo che questo sia anche obliterato. Ecco come obliterare il biglietto del treno online senza dover fare fastidiose file alla macchinetta.

Il biglietto è un titolo di viaggio dal quale si evince: da dove parti, dove arrivi, quanti chilometri percorri, come si chiama il treno che stai prendendo…
Il biglietto non si compra solo alla biglietteria della stazione ma lo si può prenotare, acquistare e obliterare online.

La prenotazione via internet è il modo più facile e più conveniente per acquistare un biglietto ferroviario. Dopo essersi registrati sul sito, potete acquistare online i vostri biglietti e stamparli direttamente sulla stampante di casa. Il biglietto del treno può essere acquistato tramite il sito internet di Trenitalia. Fin qui ci siamo, ma come obliterare il biglietto online?

Il dubbio cade subito perché nella gran parte dei casi non bisogna farlo. Gli orari del treno sono già indicati sul titolo di viaggio, pertanto non c’è bisogno di alcuna convalida. Vediamo alcuni casi ma in generale, quando i biglietti sono acquistati online non è necessario obliterarlo; basterà ritirare il biglietto presso un’agenzia, oppure, più semplicemente, stamparlo da casa.

In alternativa, in caso di acquisto del biglietto con il servizio Ticketless, basterà salire a bordo solo con un codice, o una stampa del biglietto fatta “in proprio”. In questo caso sarà necessario esibire anche un documento di riconoscimento per attestare che il codice sia utilizzato dall’utente che ha acquistato il titolo online. Per i biglietti a fasce di chilometri o a tagliando autoadesivo, basterà apporre gli appositi adesivi e compilarlo in ogni sua parte.

Non è la stessa regola per chi non acquista online: non bisogna dimenticare che non si può acquistare o convalidare il biglietto a bordo del treno.
Chi viaggia senza biglietto o con biglietto non convalidato o scaduto deve pagare una multa di:
50,00 euro in caso di pagamento immediatamente all’arrivo del treno,
100,00 euro in caso di pagamento entro 15 giorni successivi,
200,00 in caso di pagamento oltre questo termine.

Se siete in possesso di un biglietto regionale, questo può essere utilizzato entro due mesi dall’acquisto. La convalida va fatta presso le apposite obliteratrici e non può essere fatta online. In tal caso, se non si oblitera il biglietto, il passeggero deve dimostrare di essere stalito in una stazione in cui le macchinette obliteratrici sono mancanti o non funzionanti. Ecco perché acquistare biglietti online conviene, in più, per chi viaggia spesso, i biglietti Eurostar acquistati su Internet hanno automaticamente uno sconto del 5%.

Pubblicato da Anna De Simone il 28 settembre 2012