Come visitare le Cinque Terre


In diciotto chilometri di costa rocciosa ricca di baie, spiagge e fondali profondi, di calette inaccessibili e scogliere vertiginose, si annidano cinque Borghi di incredibile bellezza. Monterosso al Mare, Vernazza, Corniglia, Manarola, Riomaggiore rappresentano in sintesi le Cinque Terre, dichiarate dall’UNESCO fin dal 1997 Patrimonio Mondiale dell’Umanità, dove mare e terra si fondono a formare un’area unica e straordinaria.

Visitare questo luogo incantato è molto semplice. Le cinque terre sono raggiungibili in treno, in aereo e in auto. Per arrivarci in treno basterà prendere la linea Genova-La Spezia. Una volta giunti a La Spezia, per spostarsi tra i vari paesi delle cinque terre sarà possibile avvalersi ancora del treno, il mezzo più comodo ed economico, circa un treno ogni 40/60 minuti. Le stazioni di Riomaggiore e Monterosso sono le più servite in quanto vi fermano anche i treni interregionali.

GUARDA LE FOTO DELLE CINQUE TERRE

Chi volesse raggiungerle in auto Monterosso al Mare e Vernazza dovrà uscire al casello autostradale di Carrodano-Levanto (sulla A12 Genova-Livorno) e seguire le indicazioni per Levanto e per Monterosso al Mare. Chi invece volesse raggiungere Corniglia, Manarola e Riomaggiore dovrà uscire dall’autostrada a La Spezia e seguire le indicazioni Cinque Terre, strada panoramica litoranea (SP 370).

Anche in aereo è possibile raggiungere le cinque terre : gli aeroporti più vicini sono il “Cristoforo Colombo” di Genova e il “Galileo Galilei” di Pisa. Una volta giunti in aereoporto, troverete diverse agenzie noleggio auto per poter visitare le cinque terre. In alternativa, non è una cattiva idea optare per il treno per gli spostamenti.

Per visitare Vernazza è sconsigliata l’auto, la strada è molto stretta e tortuosa, in più l’accesso delle autovetture non è consentito nel paese. Se si sceglie il treno, la fermata è situata proprio nel cuore di Vernazza; per chi preferisce muoversi in mare, Vernazza ha un comodo imbarcadero e ci si può arrivare con il battello o con i motoscafi noleggiabili o in partenza dai moli delle altre località.

GUARDA LE FOTO DELLE CINQUE TERRE

Come per visitare Vernazza, anche per la tappa a Manarola è consigliabile il treno, ma chi preferisce il confort dell’auto, è bene sapere che le strade sono agevoli e panoramiche. Dalla via principale, si può arrivare direttamente al mare o prendere a sinistra e salire lungo via Rollandi dove sarà possibile visitare suggestivi vicoli del borgo, fino a giungere a un piccolo spiazzo da cui si apre la vista al mare. Dal mare, si arriva direttamente al porticciolo, dove troverete parecchi bar e ristoranti.

Corniglia come Vernazza ha gli stessi problemi di traffico via terra, per cui anche in questo caso è consigliabile il treno. Anche Riomaggiore offre una strada agevole e panoramica. Da qui parte la famosa Via Dell’Amore (in foto), una  bella passeggiata che si può fare molto serenamente. È una strada in parte coperta, in parte all’aperto e arriva fino a Manarola.

GUARDA LE FOTO DELLE CINQUE TERRE

Monterosso, raggiungibile tranquillamente in auto, oltre a essere una località suggestiva e ricca in natura e storia, è quella più moderna e attrezzata per lo svago e il relax: cinema, Locali notturni, Pub, ristoranti si affiancano alle palestre, ai teatri e agli hotel a disposizione di un turismo più esigente.

Vi potrebbe interessare anche Varese Ligure

Pubblicato da Anna De Simone il 18 settembre 2012