Cosa vedere a Varsavia


Se volete visitare una delle più belle città Europee, potete optare per Varsavia, in Polonia….. una città che offre tantissimo al turismo. A tal proposito ecco cosa vedere a Varsavia se decidete di recarvi in questo luogo splendido.

Cosa vedere a Varsavia, le attrazioni più interessanti
Ecco un elenco di cose che dovete assolutamente vedere:

  • Stare Miastro, il centro storico (detta città vecchia), tra l’altro fa parte dell’Unesco.
  • Piazza del Mercato (Rynek Starego Miastra), la piazza centrale molto frequentata dai turisti. Vi sono dei vicoli attorno alla piazza, molto caratteristici e suggestivi, come Ulica Dawna e Kamienne Schodki.
  • Via Reale, una strada lunga 4 Km, caratterizzata da diverse vie come la Nowy Swiat, la Krakowskie Przedmiescie e la Aleje Ujazdowskie. Tra queste vie avrete modo di ammirare anche per la loro bellezza i palazzi Tyszkiewic z, Kazimierzowski (sedi universitarie) e Kosciot Swietego Krzyza (chiesa della Santa Croce), dove al suo interno, c’è l’urna che contiene il cuore di Chopin.
  • Piazza del Castello” (Plac Zamkowy), circondata da edifici seicenteschi
  • Kosciot Ewngelicko-Augsburski (chiesa evangelica d’Asburgo), un edificio costruito nel 1779
  • Teatr Wielky Opery i Baletu (Teatro d’opera e balletto), opera dell’architetto italiano Antonio Corazzi, nel 1826
  • Park Lazienkowski”, il parco più grande della città, che si estende per ben oltre 74 ettari. All’interno ci sono edifici settecenteschi, di gran pregio artistico ed architettonico,
  • Il quartiere di Muranow, qui potrete ammirare ilPommik Bohaterow Ghetta(monumento agli eroi del ghetto), per ricordare la rivolta degli ebrei di Varsavia nel 1943 e conclusa con la distruzione del ghetto.
  • Il “Muzeum Historyczne Miasta Warsawy”, dove sono conservate testimonianze e documenti, che illustrano tutta la vita della città, partendo dall’XI secolo,
  • Il “Muzeum Naradowe”(Museo Nazionale), che ospita la più grande quantità di opere d’arte della Polonia.
  • Il “Parco e Palazzo Wilanow”, soprannominato la Versailles polacca
  • Il “Giardino Sassone” (Ogrod Saski), dove ci sono 21 statue delle virtù e delle muse. All’entrata potrete ammirare il Monumento al Milite ignoto (Pomnik Nieznanego Zolnierza): imperdibile il suggestivo, cambio di guardia.

Hai mai pensato di passare il Capodanno a Varsavia ?

Pubblicato da Anna De Simone il 5 settembre 2013