Cosa vedere a Pisa


Pisa, situata nel centro nord della Toscana, è famosa in tutto il mondo per la sua famosa torre, inclinata rispetto al suo asse verticale. Questa città non ha nulla da invidiare a Firenze, capoluogo della regione Toscana: chiese, torri, palazzi, edifici storici sono disseminati in questa città e un tour a piedi per le vie di Pisa vi lascerà senza dubbio senza fiato. Ecco cosa vedere a Pisa.


Cosa vedere a Pisa, le attrazioni

La torre di Pisa non è l’unica pendente che si trova nella città: il suolo di Pisa, per via della sua composizione di argilla e sabbia, tende a cedere modificando la struttura delle sue antiche costruzioni. E’ il caso del campanile della chiesa di San Nicola e il campanile della Chiesa di San Michele degli Scalzi.

  • Torre di Pisa è il campanile della chiesa romanica di Santa Maria Assunta. E’ uno dei monumenti più visitati di tutta Italia; si tratta di una vera e propria sfida alla forza di gravità. La torre è alta 56 metri, pesa oltre 14 mila tonnellate ed è inclinata di almeno 5 gradi rispetto all’asse verticale a causa di cedimenti che si sono verificati già a partire dai primi anni della sua costruzione. La sua specificità e la sua tipicità hanno spinto a chiedere che la torre pendente rientrasse tra le sette meraviglie del mondo moderno.
  • Campo dei Miracoli è una delle piazze più belle di tutto il mondo. E’ conosciuta anche con il nome di “piazza del Duomo” perché in questa piazza c’è anche il Duomo, insieme al Battistero.
  • Il Duomo è una chiesa medievale costruita nel 1064 e caratterizzata da fasce alternate di marmo verde scuro e bianco: il suo campanile è la famosa torre pendente di Pisa. I
  • Il Camposanto è il cimitero monumentale, dove si trovano splendidi affreschi (come il “Giudizio Universale” o il “Trionfo della morte” di Buonamico Buffalmacco) e bellissimi sarcofaghi di origine greco-romana, dove furono seppelliti i toscani illustri.
  • Piazza dei Cavalieri è una delle piazze più conosciute di tutta Pisa per via di questo connubio tra antichità e modernità. Qui ci sono alcuni importanti palazzi storici come il Palazzo dell’Orologio costruito nel posto dove un tempo esisteva la Torre di Muda, il luogo in cui nel lontano 1288 furono fatti morire di fame il Conte Ugolino e i suoi figli
  • Borgo Stretto è il quartiere più conosciuto di Pisa e si trova vicino alle arcate medievali di Lungarno. Qui si trovano le altre due torri pendenti di Pisa, quella della chiesa di San Nicola (2,5 gradi di inclinazione) e quella della chiesa di San Michele degli Scalzi (5 gradi di inclinazione).

Pubblicato da Anna De Simone il 31 gennaio 2014