Cosa visitare a Budapest


Cosa visitare a Budapest: dal possente Danubio, alle coinvolgenti pianure, senza dimenticare bellezze paesaggistiche e arte.

Parigi ha la fama di essere una città romantica e moderna, Roma ha il fascino della città eterna… ma c’è qualcosa di sublime in Budapest, una magia sconosciuta anche le più celebri capitali europee. Chi sceglie di visitare Budapest sarà rapito dalle sue bellezze, tra sorgenti naturali, culture frizzanti e il possente Danubio. Altrettanto soddisfatti saranno gli amanti dell’arte e dell’architettura, gli architetti che hanno poggiato la loro mano su Budapest possono essere più che orgogliosi dell’operato svolto.

Cosa visitare a Budapest, l’architettura cittadina
A Budapest è possibile apprezzare esempi di architettura barocca, neoclassica e liberty. Passeggiando per il centro, i visitatori potranno apprezzare diverse bellezze: anche gli edifici e le abitazioni civili sembrano essere disegnate come il migliore vestito d’alta moda.

La Casa degli Elefanti, Elephant House, nello Zoo di Budapest, è un tesoro in stile art nouveau. In realtà, nessuno dovrebbe rientrare da una vacanza a Budapest senza aver visitato almeno una volta questi splendidi giardini zoologici che ospitano una grande varietà di piante esotiche e animali.

Cosa visitare a Budapest, in cuore della città
Per godere a pieno di una vacanza a Budapest non bisogna per forza comportarsi da turisti. Mescolatevi alla folla, visitate i centri pedonali principali, soffermatevi a osservare il panorama dai ponti e fermatevi a gustare le prelibatezze locali in uno dei tanti ristoranti tipici della città. Per una passeggiata pomeridiana, potete limitarvi a gustare un caffé. In questo contesto vi segnaliamo la Pasticceria e Coffee House Lukacs, sulla Andrassy Avenue, e l’accattivante Taskaradio Espresso che prende vita in un palazzo degli anni Cinquanta conservando tutto l’arredamento retrò.

Consiglio #1: iniziate la vostra passeggiata pedonale in Papnövelde Street, nel cuore di Budapest.

Cosa visitare a Budapest, le classiche attrazioni
Se la vostra idea di vacanza a Budapest prevede una tappa nelle principale attrazioni della città, rimboccatevi le maniche, c’è davvero molto da vedere… per fortuna nell’elenco non mancano le rilassanti terme.

Gli stabilimenti termali sono delle autentiche bellezze in stile liberty, Budapest ospita ben 123 sorgenti termali, famose a partire dall’epoca romana. Nei mesi più caldi dell’anno, molte famiglie di Budapest si ritirano nelle vaste colline di Buda per concedersi un po’ di tregua. La zona è ricca di sentieri e non vi sarà difficile trovare un mappa.

Consiglio #2: se avete voglia di un mezzo di trasporto bizzarro, di fronte al Budapest Hotel si trova un capolinea del XIX secolo; un mezzo su rotaie che conduce i turisti fino a Széchenyi-hegy, una delle zone più belle di Budapest.

Cosa vedere a Budapest, un’attrazione surreale
Il Momento Park è una delle attrazioni turistiche di Budapest più surreali. Il sito turistico si trova nel sud di Buda, si tratta di un museo a cielo aperto dove sono conservate le reliquie dei comunisti ungheresi. Più di 40 busti di statue a partire da quelle di Marx, Lenin e altre icone socialiste.

Cosa vedere a Budapest, sul bel Danubio Blu
Potrebbe essere un cliché, ma non si può visitare Budapest senza prima aver fatto una gita a bordo di un battello sul Danubio.

Consiglio #3: molte aziende offrono crociere turistiche lungo il Danubio, alcune comprendono una sosta all’Isola Margherita, altre offrono una cena romantica. I più sportivi possono praticare trekking urbano, pedalare sulle sponde del Danubio e concludere con una passeggiata in barca sul fiume.

Ti potrebbe interessare anche

Migliori Terme a Budapest

Pubblicato da Anna De Simone il 18 giugno 2014