Migliori Terme a Budapest


Terme a Budapest

C’è l’imbarazzo della scelta se cerchiamo le migliori terme a Budapest perché in questa città sono numerose e di tradizione. C’è chi arriva nella capitale bulgara apposta per le terme, chi ci va per caso e poi si appassiona. Vediamo come scegliere e perché.



Terme a Budapest: cosa portare

Per andare alle terme a Budapest non è necessario portare una particolare attrezzatura. Il costume, le salviette, e la voglia di rilassarsi ricordando che “mens sana in corpore sano”.

Spesso non si ha tempo di fare il giro di tutte le migliori terme a Budapest per cui è importante imparare quali sono le caratteristiche di ciascuna in modo da provarne almeno un paio che meglio possono soddisfare le nostre necessità di turisti e di persone.

Terme a Budapest

Migliori Terme a Budapest

In questa città ci sono circa 130 acque termali, è quindi la migliore città per cercare le terme e godersi una vacanza dedicata.

Tra le migliori troviamo le terme di Lukacs, note e amate anche nell’antichità per la cura dei malati ma oggi sono un glorioso e ricercato centro di benessere e di attrazione anche se l’acqua minerale sembra sempre abbia effetti incredibilmente benefici su stomaco e intestino.

Nelle terme Kiraly di Budapest, collegate con un acquedotto a quelle del Bagno Lukacs, un salto lo si deve fare, c’è una atmosfera suggestiva come anche nelle terme di Rudas, di origine ottomana, risalenti al 1500, con pianta ottagonale e vetrate da cui filtra la luce.

Tra le Migliori Terme a Budapest ci sono anche quelle di Dandar, frequentate come centro benessere, e quelle di Veli Bej, costruite dai turchi. Non si può non citare tra le migliori anche la Danubius Health Spa, su Margaret Island, all’interno del Danubius Health Spa Resort Margitsziget, con tanto di piscine interne ed esterne, bagni turchi, saune, jacuzzi e possibilità di trattamenti di bellezza e massaggi.

Terme a Budapest

Terme a Budapest: Gellert

Le terme di Gellert sono le più note in assoluto della città, e non solo. Si trovano nel centro e anche da fuori è evidente che costituiscano un gioiello in stile liberty da visitare. All’interno ospitano mosaici, ceramiche, vetrate colorate e statue.

Dal 400 sono considerate “miracolose”, le amavano e frequentavano anche i turchi durante il dominio ottomano e oggi uomini e donne possono accedere contemporaneamente sia alle piscine che ai bagni turchi. Un vantaggio non scontato.

Terme a Budapest notte

Chi vuole trascorrere una serata e una nottata alle terme deve indirizzarsi verso quelle di Szechenyi. Qui si organizzano vivaci party notturni in cui si balla anche in piscina, in una grande piscine esterna aperta tutte le stagioni.

Queste terme sono conosciute e amate da anni e anni, tra i più grandi e antichi stabilimenti d’Europa fin dal 1881 attive. Oggi le si raggiunge all’interno del parco pubblico di Városliget e si può stare nella piscina esterna attiva in inverno a guardare la neve che cade.

Terme a Budapest

Terme a Budapest: prezzi

Può dipendere dalle mode e dai periodi, ma una intera giornata nelle migliori terme a Budapest può costare dalle 10 alle 17 euro. Certo se si aggiungono altri trattamenti extra, si devono aggiungere euro ma il relax può non avere prezzo.

Se vi è piaciuto questo articolo continuate a seguirmi anche su TwitterFacebookGoogle+Instagram

Ti potrebbero interessare anche:

Pubblicato da Marta Abbà il 17 ottobre 2017