Costa Marchigiana, i principali centri del litorale


costa marchigiana
La costa marchigiana, caratterizzata da oltre 180 chilometri di terre che si affacciano sull’Adriatico, ha poco da invidiare alle altre regioni d’Italia: oltre che un litorale bellissimo, vanta anche alcune importanti città storiche, visitabili in primis per la loro arte e la loro architettura. posti come Ancona, Pesaro, Fano.

Spiagge organizzate e all’avanguardia, lungomari turistici pieni di locali notturni, bar e ristoranti, sono alcuni dei punti salienti di questa belle zona d’Italia, spesso presa di mira, soprattutto nel periodo estivo, da turisti di tutto il mondo. Ecco i principali centri turistici che formano la costa marchigiana.

Costa Marchigiana, le città del litorale

  • Gabicce Mare

La prima città del litorale marchigiano è Gabicce Mare, un piccolo paese che si trova in provincia di Pesaro e Urbino. Mare limpido e panorama mozzafiato caratterizzano il punto di partenza della costiera! A Gabicce Mare si trovano moltissimi villaggi balneari. Secondo la leggenda a largo della Costa di Gabicce Mare c’era in passato un’isoletta, chiamata Valbruna, che è stata inghiottita dal mare allo stesso modo di Atlantide. Nessuna testimonianza dell’esistenza reale di questa isola è mai stata trovata, tuttavia alcuni pescatori locali affermano di riuscire, nei giorni in cui il sole lo permette, a vedere alcuni resti di questa città, e soprattutto la punta del suo campanile.

  • Pesaro

È una città di stampo romano, con moltissimi luoghi d’interesse storico e artistico. Da ammirare la Sfera Grande, l’imponente scultura contemporanea di Arnaldo Pomodoro posizionata in Piazzale della Libertà. Da non perdere poi il Palazzo Ducale, fatto erigere da Alessandro Sforza, la cattedrale in stile romanico-gotico, la casa natale del famoso compositore Gioachino Rossini, la villa imperiale le cui sale portano la firma di artisti del calibro di Bronzino, Francesco Menzocchi e Raffaellino del Colle. Fontane, porte (resti delle antiche mura), l’acquedotto romano, la necropoli picena e un numero incredibile di chiese rappresentano altri luoghi di culto per questa città.

  • Fano

Anche Fano vanta una lista lunghissima di luoghi importanti dal punto di vista artistico, storico e religioso: tra tutti il primo luogo da visitare è l’arco d’Augusto, simbolo di Fano, la porta romana che consentiva l’accesso alla città. Da ammirale le mura romane, risalenti al 9 d.C., la Rocca Malatestiana eretta nel Quattrocento, la porta della Madria, sotto la quale pascolavano i greggi, il foro e un elenco di chiese dalla bellezza indescrivibile, come la cattedrale di Santa Maria Assunta, di Santa Maria Nuova, di Sant’Agostino, di San Silvestro e molte altre

  • Senigallia

Uno dei luoghi turistici più importanti di tutta la costiera marchigiana è Senigallia, conosciuta in tutto il mondo per la sua spiaggia di velluto. Il punto forte di questa località è il fatto che una volta qui avrete a disposizione una serie infinita di cose da fare: potrete ammirarne le bellezze artistiche e architettoniche e godere delle sue incredibili spiagge, che vantano tutte la bandiera blu per la pulizia delle acque e l’organizzazione delle sue strutture balnearie. Fantastici tramonti contorneranno poi la vostra vacanza, che se la trascorrerete in questo posto sarà sicuramente da favola.

  • Falconara Marittima

Completamente estesa lungo l’Adriatico si trova Falconara Marittima, una città che si affaccia sul Golfo di Ancona e che rappresenta uno dei posti per eccellenza della riviera marchigiana. Oltre alle spiagge ben attrezzate e al lungomare turistico (pieno di localini e ristoranti) è possibile ammirare le bellezze che la città offre, a partire dal suo bel castello di Falconara Alta, la cui origine risale al VII secolo.

  • Ancona

Dalla storia millenaria, con un centro storico decisamente affascinante, la città di Ancona è uno dei luoghi più importanti di tutte le Marche. La città manifesta due anime ben visibili dalla sua architettura: la parte vecchia della città è rappresentata dal centro storico sul Monte Guasco e la parte nuova, invece, si articola lungo l’Adriatico. Nella parte antica è possibile ammirare i tanti monumenti storici, come la cattedrale di San Ciriaco, il museo nazionale, la basilica di S. Maria della Piazza, l’arco Traiano e il teatro delle Muse. Nella parte moderna, invece, è possibile godere di tutte le strutture marittime all’avanguardia.

Natura incontaminata, antichi monumenti, bellezze naturalistiche sono le parole chiave del Porto Recanati, città in provincia di Macerata. I luoghi d’interesse sono: il Castello Svevo, l’abbazia di Santa Maria in Potenza, il sito archeologico dell’antica colonia romana Potentia, la chiesa di San Giovanni Battista.

  • Civitanova Marche

Case di pescatori, viette tortuose, ville signorili, mare blu e splendente costituiscono le caratteristiche di Civitanova Marche. Questa bella città vanta un centro balneare d’eccezione e un’atmosfera a dir poco fantastica.

Ti potrebbe interessare anche

Pubblicato da Anna De Simone il 27 maggio 2015