Come arrivare a Gardaland


Gardaland è il parco divertimenti a tema più famoso e visitato d’Italia: attualmente viene classificato tra i primi quindici parchi a tema in Europa.  A 37 anni dall’inaugurazione, Gardaland offre tante attrazioni per tutti i gusti, da quelle più tranquille a quelle da brivido, il tutto immerso in un’area verde ricca di giardini e aiuole fiorite. Gardaland Park si trova a Castelnuovo del Garda (VR) in Località Ronchi.

Come arrivare a Gardaland in treno
Gardaland si trova a 2 km dalla stazione di Peschiera del Garda, sulla linea Milano-Verona-Venezia. Ogni ora treni regionali partono per Verona da Milano Centrale o da Milano Lambrate e viceversa. È  in funzione un servizio bus-navetta gratuito che collega il parco alla stazione di Peschiera: il servizio è disponibile da mezz’ora prima dell’apertura del parco per tutto l’orario di apertura con corse previste ogni 30 minuti.

GUARDA LE FOTO DI GARDALAND

Come arrivare a Gardaland in pullman
Per tutto il periodo di apertura numerosi pullman partono regolarmente dalle principali città d’Italia per Gardaland: sul sito ufficiale di Gardaland trovate tutte le linee disponibili.

Come arrivare a Gardaland in auto
Il parco è dotato di un vastissimo parcheggio, per cui potrebbe essere una soluzione comoda arrivarci in auto
Da Milano: prendere l’A4 in direzione Venezia e uscire al casello di Peschiera del Garda, seguire poi le numerose indicazioni stradali per Gardaland che dista a 4 km dall’uscita autostradale.
Da Venezia: prendere l’A4 in direzione Milano-Torino e uscire al casello di Peschiera del Garda o Somma campagna e seguire le indicazioni stradali per Gardaland lungo la SS11.
Da Modena o dal Brennero: prendere lo svincolo con l’autostrada A4, direzione Milano e uscire a Sommacampagna. Seguire le indicazioni Gardaland  sulla SS11.

Come arrivare a Gardaland in aereo
Gardaland dista solo 12 km dall’aereoporto “Catullo” di Verona-Villafranca. Tantissimi  voli diretti da e per le principali città italiane ed europee tra cui Roma, Napoli, Bari, Palermo, Catania, Cagliari, Olbia.

Andare a Gardaland. Consigli utili
Prima di visitare un parco divertimenti è bene informarsi in anticipo tramite internet su orari di apertura e prezzi d’ingresso. Molti parchi hanno attivato offerte e convenzioni che permettono di acquistare online i biglietti d’ingresso a prezzi scontati: si eviteranno anche le lunghe code alle casse.

GUARDA LE FOTO DI GARDALAND

È consigliabile arrivare al parco in anticipo rispetto all’orario di apertura prefissato: questo permetterà di evitare le lunghe code che si formano agli accessi dei parcheggi e alle casse (alcuni parchi offrono la possibilità di acquistare i biglietti su internet).

Farsi consegnare una mappa del parco e di studiarla attentamente. Nei giorni in cui è previsto un alto numero di visitatori, appena entrati è meglio dirigersi subito alle attrazioni piè gettonate  che sicuramente verranno prese d’assalto nelle ore successive. Di solito nella prima ora di apertura le aeree a tema più lontane dall’ingresso sono anche le meno affollate. In molti parchi sono presenti dei cartelli che indicano i tempi di attesa aggiornati delle attrazioni più importanti:  tali cartelli normalmente riportano dati superiori del 20% all’attesa reale. Alcuni parchi divertimenti mettono a disposizione dei ticket speciali per esempio Gardaland Express:  risulta vantaggiosa solo in caso di alta affluenza.

GUARDA LE FOTO DI GARDALAND

Pubblicato da Anna De Simone il 3 settembre 2012