Duplicato passaporto: tutte le info


duplicato passaporto

In questa guida vi illustreremo come fare il duplicato del passaporto dandovi tutte le informazioni possibili quali costo, tempistica e documentazione da presentare. Vediamo tutte le info nel dettaglio.


Duplicato passaporto: quando può essere richiesto?
In caso di furto o smarrimento del documento
In caso di deterioramento del documento;
In caso di pagine esaurite prima della scadenza naturale del documento.
Nel primo caso, oltre ai normali documenti per la richiesta del passaporto, dovrete fare denuncia ed esibirla presso le Forze dell’Ordine. Negli altri casi, dovrete presentare il vecchio documento, che verrà annullato e sostituito con il nuovo.
Duplicato passaporto: quali documenti occorrono?

  • Documento di dichiarazione sostitutiva delle ordinarie certificazioni, disponibile per il download sul sito della Polizia di Stato
  • Documento di riconoscimento valido
  • 2 fototessere identiche e recenti, con sfondo bianco
  • Contrassegno telematico di 40,29 euro
  • Ricevuta del pagamento di 42,50 euro per il passaporto ordinario. Il versamento va effettuato a mezzo bollettino di conto corrente n. 67422808 intestato a “Ministero dell’Economia e delle Finanze – Dipartimento del tesoro”. La causale dovrà essere “importo per il rilascio del passaporto elettronico”
  • Stampa della ricevuta inviata dal sistema dopo la registrazione al sito Agenda Passaporto
    Vecchio passaporto da duplicare, nel caso sia terminate le pagine o il documento si sia deteriorato; oppure la denuncia di furto o smarrimento.

Nel caso di duplicato di passaporto per genitore con figlio minore, è necessario presentare in forma scritta l’assenso dell’altro genitore. Per maggiori info, vi rimandiamo a questo articolo di approfondimento “Come chiedere passaporto per figlio minore”

Tutti questi documenti per il passaporto possono essere presentati presso la Questura, il Commissariato di Pubblica Sicurezza, i Carabinieri o presso il Comune di residenza o di domicilio. Tuttavia è bene ricordare che le impronte digitali vanno prese solo presso gli uffici della Questura o nei Commissariati, pertanto se vi rivolgete ad un ente diverso, dovete poi obbligatoriamente recarvi presso l’ufficio competente più vicino a voi.

Duplicato passaporto: quanto costa e che tempistica occorre?

Oltre al versamento di 42,50 euro al Ministero dell’Economia e delle Finanze quale importo per il rilascio del passaporto elettronico dovrete aggiungere 40,29 per il contrassegno telematico che va a sostituire la vecchia marca da bollo del passaporto italiano.

Per quanto concerne i tempi per ottenere un duplicato del passaporto, non esiste una tempistica oggettiva: possono trascorrere anche 6 mesi prima del rilascio. Il consiglio, per ottimizzare i tempi, è quello di presentare la domanda in periodi di bassa stagione turistica, poiché è nei mesi estivi che, in genere, si concentra la maggior parte delle richieste.

Pubblicato da Anna De Simone il 27 febbraio 2015