Visitare Amsterdam in 3 giorni


visitare amsterdam in 3 giorni

Amsterdam, città giovane e un po’ trasgressiva che attira tantissimi turisti in cerca di divertimento e trasgressione, merita di essere visitata al di là del divertimento, anche solo per la sua bellezza e per la sua cultura. Ma vediamo nel dettaglio quali sono le cose da vedere in un week end.


Come raggiungere Amsterdam
Raggiungere Amsterdam è semplicissimo ed economico, grazie al cospicuo numero di voli anche low cost che la collegano alle principali città d’Europa e a quelle intercontinentali. E una volta giunti in città sarà lo stesso semplice spostarsi: pensate che Amsterdam è nota per avere il miglior sistema di trasporti pubblici al mondo.

Visitare Amsterdam in 3 giorni, cultura
Amsterdam vanta diversi musei interessanti, come quello dedicato completamente a Vincent Van Gogh: Museum Van Gogh. Lo trovate nella Museumsplein, la piazza dove si affacciano i maggiori musei della città e dove troneggia la celebre scritta “I Amsterdam”. Amate conoscere tutto di questo celebre pittore? Qui trovate tutto sulla sua vita oltre alla sua collezione di opere più vasta al mondo.
Sempre sulla Museumsplein trovate il Rijksmuseum, che ospita la collezione di arte fiamminga più grande che esista. Rimanendo in zona, trovate lo Stedelijk Museum: contiene pregiati pezzi dall’arte moderna in poi, comprese alcune opere di Picasso e Chagall.

Altro luogo da non perdere è la Casa Museo di Anna Frank, o meglio la casa in cui la giovane ragazza ebrea visse i suoi ultimi anni cercando di sfuggire alla furia del nazismo.

Visitare Amsterdam in 3 giorni, alcuni tour
Io sono stata in questa città e ho avuto modo di conoscerla girando gli angoli meno battuti dai turisti.
A mio avviso la maniera migliore e più suggestiva per visitare la città è probabilmente dall’acqua, pertanto vi consiglio un tour per i canali, magari al tramonto, così da rendere tutto più romantico e magico.

Se i fiori e la natura sono la vostra passione, allora non potrete perdere una tappa al Bloemenmarkt, il mercato dei fiori galleggiante di Amsterdam. Lo trovate sul canale Singel, tra Koningsplein e Muntplein, ed è aperto tutto l’anno: dal lunedì al sabato dalle 9 alle 17:30, e la domenica dalle 11 alle 17:30. Rimanendo sempre in zona vi consiglio di fare una sosta al Vondelpark, il parco cittadino più famoso e amato dai residenti: un vero polmone verde ricoperto di fiori meravigliosi.

Visitare Amsterdam in 3 giorni, la notte
Di notte esce fuori la verve più trasgressiva della città, quando il Quartiere a Luci Rosse diventa affollato e i Coffee Shop ancora più vivaci del solito.

Ma Amsterdam di notte non è solo provocatoria, in questa città la notte può diventare molto romantica alle luci della luna, soprattutto se c’è qualche evento in programma per la serata. Ad Amsterdam anche di sera le strade sono piene di vita: giostre, artisti di strada e via vai di gente.

Per maggiore approfondimento vi consiglio la lettura dell’articolo “Cosa vedere ad Amsterdam”

Avete mai pensato di passare

Pubblicato da Anna De Simone il 25 febbraio 2015