Isole Bahamas, un vero paradiso in Terra


isole Bahamas
L’Arcipelago delle Isole Bahamas, costituito da 700 isole e 2500 isolotti nell’Oceano Atlantico, è una meta ambita da coloro che amano la natura e il mare; l’acqua è calda e cristallina, le spiagge sono incantevoli e bianche…insomma un vero paradiso in Terra.


Come raggiungere le isole Bahamas
Alle Bahamas ci sono circa 57 aeroporti, di cui tre internazionali: Nassau/Paradise Island, Grand Bahama Island ed Exumas. Le Bahamas sono collegate molto bene con gli aeroporti del Nord America; grazie alla loro vicinanza alla Florida vi sono voli regolari e poco costosi da Miami, Ft Lauderdale, Orlando e da altre città sulla East Coast, come New York e Boston.

Visitare le isole Bahamas
La capitale delle Bahamas è Nassau, situata sull’Isola New Providence. La spiaggia più conosciuta dell’Isola è Cable Beach; non sono da meno le spiagge Love Beach e la South Beach, tutte egualmente stupende.

Eleuthera è una delle isole più conosciute dell’Arcipelago; è una sottile striscia di terra a forma di mantide religiosa larga circa 8 chilometri e lunga 180.
Non mancano le attività acquatiche; dalla pesca alle immersioni lungo la Devil’s Backbone, una lunga striscia di barriera corallina popolata da numerosissime varietà di pesci.

Altra perla delle Bahamas è Cat Island, ritenuta l’orgoglio delle Isole Bahamas per i suoi 13 chilometri di spiagge di sabbia rossa e per le sue suggestive scogliere. Si trova a 15 Km a sud est di Nassau ed è una delle meno popolose dell’Arcipelago, meta ideale per chi voglia un po’ di tranquillità.

L’Isola di Grand Bahama gode di tesori ecologici ancora incontaminati; immergersi in queste acque consente di avventurarsi tra le grotte sottomarine più grandi del mondo. E non dimenticatevi di tuffarvi insieme ai delfini, di vedere da vicino gli squali in una gabbia e di concedervi una crociera al tramonto più mozzafiato che possiate immaginare.

Le Isole Bimini, nelle parte più Occidentale delle Bahamas, a circa 50 Km da Miami sono note come capitali mondiali della pesca d’altura e infatti potrete vedere: wahoo, marlin e pesci vela.

Quando andare alle Bahamas?
Nei mesi più freddi (gennaio e febbraio) la temperatura media giornaliera è intorno ai 20°, mentre nei mesi più caldi (luglio e agosto) le temperature si aggirano tra i 28° e i 30°. Il mare, naturalmente è caldo tutto l’anno, quindi potrete fare comodamente il bagno. In generale si consigliano i mesi da novembre ad aprile dove il clima è più asciutto. L’alta stagione, pertanto quando i prezzi degli alberghi vanno alle stelle, inizia a metà dicembre per terminare a metà aprile.

Pubblicato da Anna De Simone il 4 maggio 2015