Manfredonia, cosa vedere


castello di manfredonia cosa vedere

Manfredonia, cosa vedere: la guida turistica di Manfredonia. Luoghi d’interesse, cosa visitare e cosa fare nel Comune del Parco Nazionale del Gargano. 

Manfredonia è un comune italiano della provincia di Foggia. Fa parte del Parco Nazionale del Gargano e può contare sua posizione geografica incantevole: circondata dai monti da un lato (promontorio del Gargano) e dal mare dall’altro, il golfo di Manfredonia.

Anche se l’incoming turistico è concentrato sugli insediamenti balneari di Manfredonia, in particolare nella località di Siponto, questo comune custodisce un gran numero di attrazioni turistiche con luoghi di interesse perfetti per gli amanti del turismo culturale, storico, gastronomico, architettonico e naturalistico.

Le spiagge di Manfredonia

Le spiagge più belle di Manfredonia sembrerebbero essere concentrate nella località di Siponto, con la spiaggia del Castello e la riviera sud. La costa settentrionale è rocciosa ed è caratterizzata dalla presenza di numerose spiagge libere (località Acqua di Cristo). E’ difficile parlare della spiaggia più bella di Manfredonia anche perché lungo tutta la costa di questo comune, stando alle ultime indagini dell’ARPA pugliese, la qualità delle acque è eccellente.

Manfredonia, cosa vedere

Tra i luoghi di interesse turistico da non perdere, citiamo il Castello svevo-angioino-aragonese che nel corso del tempo e nelle varie epoche, ha subito una serie di modifiche che lo hanno portato all’aspetto attuale.

Alle spalle del Castello Svevo Angioino vi è un’area verde urbana dove è piacevole passeggiare, il Parco delle Rimembranze. Il Castello di Manfredonia è mostrato nella foto in alto. Nella foto in basso, invece, è mostrata la facciata della Cattedrale di Manfredonia.

cattedrale di manfredonia foto

La Cattedrale di Manfredonia, dedicata a San Lorenzo Maiorano (patrono della città), è stata edificata in soli 4 anni, i lavori si conclusero nel 1274 ma la Cattedrale fu distrutta dai turchi nel 1620 e ricostruita nel 1700. E’ considerata il duomo di Manfredonia  e ospita la reliquia di San Lorenzo e l’icona della madonna di Siponto.

Gli amanti del turismo naturalistico possono visitare l’oasi Lago Salso. L’area WWF accoglie i turisti con un Centro visite ben organizzato. Non mancano visite guidate del Parco mentre gli avventurieri potranno scoprire da soli le 5 aree dell’oasi: i prati allagati, i pascoli, la garzaia, la palude e il lago. Il prezzo del biglietto d’ingresso al parco ammonta a 5 euro.

Altro luogo di interesse perfetto per gli amanti del turismo naturalistico si trova vicinissimo alla Spiaggia di Siponto, parliamo delle Saline di Margherita di Savoia, la riserva naturale Salina di Margherita di Savoia è gestita dai comuni di Barletta, Andria e Trani.

Per gli amanti delle passeggiate, da non perdere il lungomare di Manfredonia e una visita al faro da dove si gode una splendida vista sul golfo. “Pineta” all’estrema periferia sud della ci

Carnevale di Manfredonia

Manfredonia è nota per il suo carnevale sipontino, tra i più apprezzati d’Italia. Ogni anno, il carnevale di Manfredonia richiama migliaia di visitatori: sono molti gli eventi legati al Carnevale di Manfredonia e quello di spicco è la Sfilata delle meraviglie.  Durante la settimana del Carnevale di Manfredonia si svolgono diverse sfilate: Golden nightMeraviglie by NIght o Sfilata delle Meraviglie e la Mega sfilata della notte colorata. Durante la kermesse si possono gustare i piatti tipici carnevaleschi dell’area del Gargano, in particolare la farrata (un rustico gustoso a base di farro e ricotta) e gli scagliozzi (fettine triangolari di polenta fritta, tipico street food diffuso anche nel napoletano).

Come raggiungere Manfredonia

Manfredonia si raggiunge con l’autostrada A14 e proseguendo sulla strada statale 89. Gli aeroporti più vicini sono quelli di Foggia (G.Lisa) e di Bari (aeroporto Palese).

Vi potrebbe interessare anche

Pubblicato da Anna De Simone il 2 aprile 2016