Visitare Portofino


portofino
Portofino è una città lussuosa, elegante della Liguria con i suoi locali di classe che attirano i vip di tutta Italia e del mondo in generale.

Oltre alla sua movida, questa bella località della Riviera Ligure richiama alla mente i vecchi borghi di pescatori, con le vie strette e le casette colorate, le stradine intricate tra le case e le piazze con i ciottoli levigati. Insomma, Portofino rappresenta una vera e propria perla che si affaccia sul mare.

Come raggiungere Portofino
Per raggiungere Portofino basta arrivare a Genova, da cui dista 85 chilometri oppure a Pisa, distante 120 chilometri. Non esiste una stazione, ma si può arrivare scendendo alla stazione di S. Margherita Ligure e da qui recarsi a Portofino in autobus (ci sono corse ogni 20 minuti), in taxi o per chi volesse anche a piedi, con una bella passeggiata di poco meno di un’ora e mezza.

Visitare Portofino, le attrazioni
Questa località ligure offre molti scorci affascinanti e altrettanti luoghi di interesse storico e artistico. A seguire un elenco dei posti assolutamente imperdibili.

  • Il faro

Con una passeggiata di circa mezz’ora dalla piazza principale si raggiunge il Faro di Portofino: una bella camminata tra le piante, quando arriverete a destinazione potrete ammirare questa costruzione bianca di due piani, situato alle pendici del Monte di Portofino, porta d’ingresso per la baia.

  • Castello Brown

Uno dei posti più romantici e affascinanti di Portofino è rappresentato dal Castello Brown, eretto intorno all’anno 1000 in una posizione di privilegio, vicino al porto ma diviso da esso da uno splendido giardino mediterraneo pieno di piante, pergolati e fiori. Sorge sul luogo in cui precedentemente esisteva una torre romana. E’ bellissimo ammirare il panorama che si apre sul golfo del Tigullio. All’interno di questo castello si trova la sede dell’Area Marina Protetta di Portofino.

  • Molo Umberto I

Il lusso è la parola chiave di quest’area. Al Molo Umberto I vedrete attraccati yacht bellissimi che hanno reso famoso Portofino in tutto il mondo, qui si trova, inoltre, la sede dello Yacht Club di Portofino. Da qui è possibile prendere l’ascensore che conduce al Castello Brown.

  • Chiesa di San Martino

Nella zona del borgo antico di Portofino si trova questa chiesa parrocchiale, dedicata a Martino di Tours. E’ una bella costruzione romanica-lombarda, realizzata intorno al XII secolo e ricostruita nel corso degli anni. La chiesa vanta una bellissima posizione, in una posizione dominante rispetto al borgo e alle casette dei pescatori.

  • Parco Naturale regionale di Portofino

Nell’area del Tigullio occidentale si trova il Parco Naturale di Portofino, una distesa naturale che si estende per 18 metri quadrati all’interno e 13 metri quadrati sulla costa e che ospita alcuni esemplari bellissimi di flora e fauna. La vegetazione è tipicamente mediterranea, con noccioli, ulivi, pini, lecci, corbezzoli e castagni. Tra gli animali primeggiano uccelli di tutti i tipi (fringuelli, merli, tortore, colombacci, falchi, giusto per citarne alcuni), anfibi e rettili (gechi, salamandre, ramarri, bisce, lucertole, rane) e mammiferi come cinghiali, volpi, tassi, ricci, capre e faine. Fa parte del Parco Naturale anche il Monte di Portofino, altro 610 metri, incluso tra i patrimoni dell’Umanità dall’Unesco.

  • Area naturale marina protetta

L’area naturale marina protetta si estende tra i comuni di Portofino, Santa Margherita Ligure e Camogli. E’ una bella zona verde in cui si trovano dei begli esempi di flora e fauna tipici del Mediterraneo. E’ stata considerata area protetta dal Ministero dell’Ambiente dal 1999.

Pubblicato da Anna De Simone il 19 maggio 2015