Praticare Birdwatching, dove e come


La Birdwatching è una nobile attività di osservazione in cui si ammira la bellezza degli uccelli; colui che pratica birdwatching (meglio definito “birdwatcher”) si limita ad ammirare gli uccelli senza danneggiare il loro habitat e soprattutto senza approfittare delle loro carni. Fotografare gli uccelli Spesso i birdwatcher amano fotografare gli uccelli per questo è possibile imbattersi in birdwatcher fotoamatori o fotografi professionisti, armati di attrezzatura fotografica e binocoli.

 

I segreti per realizzare stupende foto di uccelli includono la scelta ottimale dell’equipaggiamento, la comprensione, nonché l’osservazione del comportamento animale, la conoscenza dei siti migliori per fotografare e il tempismo più azzeccato. Insomma, i fattori determinanti sono molti e a questi si aggiunge anche l’attrezzatura: non può mancare una reflex munita di teleobiettivo.

Attrezzatura per Birdwatching
Oltre la reflex, un buon teleobiettivo e il cavalletto per catturare foto, un birdwatcher può aver bisogno di un binocolo, di richiami per uccelli ma anche di tute mimetiche e abbigliamento anti-odore per non allertare altri tipi di fauna presenti nell’oasi.

Dove praticare Birdwatching?
La frequentazione dei luoghi adatti incrementerà le vostre occasioni di osservare o fotografare gli esemplari che volete. Sia in Italia, sia all’estero, il birdwatching trova molte occasioni di esistere con centri e oasi allestite ad hoc. Ricordate che il birdwatching è un hobby riservato solo a persone determinate. Non c’è bisogno di posti esotici e remoti per fotografare i volatili: iniziate dal giardino di casa vostra!

La cosa principale è riuscire ad avvicinarsi e in un giardino privato avete la possibilità di attirare gli uccelli con del cibo e dell’acqua. Aggiungete al giardino di casa dei beccatoi adatti alla specie che volete attirare e che spesso sorvola i cieli del vostro giardino. Birdwatching in Italia Chi vuole praticare birdwatching in Italia ha solo l’imbarazzo della scelta, dopo aver fatto pratica nel giardino di casa come spiegato in precedenza, potrà esplorare oasi e parchi naturali presenti in ogni regione d’Italia.

Sono molte le oasi naturalistiche che hanno allestito delle “capanne” per ospitare i birdwatcher. In mancanza di appositi nascondigli per gli appassionati di uccelli, un buon birdwatcher deve essere in grado di trovarsi autonomamente un buon posto dove osservare i suoi spettacoli preferiti senza creare alcun intralcio. Birdwatching all’Estero Spesso c’è chi si sposta all’estero per praticare birdwatching; in realtà, i birdwatcher che si spostano all’estero lo fanno per cogliere l’occasione di ammirare specie di volatili non presenti in Italia.

Pubblicato da Anna De Simone il 17 marzo 2014