Shopping di Natale e pause artistiche a Zurigo!


Zurigo è una città molto ricca del cantone svizzero-tedesco ma la sua matrice finanziaria non le ha impedito di sviluppare lati alternativi e unici: basti pensare che alle tradizioni più antiche come le corporazioni dei mestieri, le banche e le storiche università, Zurigo ospita ogni anno una delle street parade più numerose, è stata la patria di un movimento eclettico come il dadaismo e ha dato origine a brand avanguardisti ed ecologici come FREITAG.
Insomma una doppia anima che però convive in un contesto armonioso e in questo periodo “illuminatissimo”, sì perchè le luci di natale a Zurigo sono una vera ossessione: qualsiasi guida e abitante vi citerà l’ installazione di luci natalizie della Banhofstrasse ( a cura di Artemide)…


Il Natale è un periodo davvero sentito e si respira ad ogni angolo: nelle vetrine dei negozi ci sono signorine che fanno i classici biscotti dei cartoni animati (quelli a forma di bambolina con la granella colorata) , i bambini creano da soli le loro candele giallo smagliante (in apposite casottine di legno con grandi vasche di cera dove immergere il proprio filo), ovunque trovate bancarelle di decorazioni e ogni tanto mentre passeggiate potete udire un coro natalizo come colonna sonora!

Premetto che ci sono stata questo weekend e quello che vorrei tratteggiarvi è un percorso di shopping (le zone primcipali sono 3) costellato da chicche artistiche imperdibili…
La prima è Bahnhofstrasse (uno scorcio qui sotto): è la via comerciale per eccellenza, brand di lusso internazionali si alternano a catene come zara, BIG, H&M e a bancarelle natalizie tradizionali.

C’è anche un’offerta interessante: un bonus da 100 CH (circa 78 €) da spendere nei magazzini Manor per chi prenota una camera d’albergo a Zurigo nel periodo di natale.

PAUSA ARTISTICA:
Non mancate di ammirare le vetrate coloratissime di Marc Chagall della Chiesa di Fraumünster.



Città vecchia
Lungo il Niederdorf (appena al di là del ponte della stazione) trovate una serie di gallerie e atelier di moda artigianale e colorata, oltre a negozietti di accessori, gioielli e design molto sfiziosi. Si tratta del centro storico di Zurigo dove le case hanno ancora tutte un nome dipinto sulla facciata.
Vorrei segnalarvi:

Time Tunnel

Stüssihofstatt 7, 8001 Zürich
Un concept store dedicato al modernariato con pezzi di arredamento anni 60-70, una mini collezione di abbigliamento vintage e un’area meravigliora dedicata all’hair styling!

Fizzen
Preyergasse 6 CH-8001 Zürich
Un negozio interamente dedicato all’abbigliamento e agli accessori vintage con uma mini selezione di gadget divertenti.

PAUSA ARTISTICA
Cabaret Voltaire
Spiegelgasse 1, CH-8001 Zürich

Locale e centro culturale, culla del movimento dadaista fondato proprio qui nel 1916.
Oggi ci sono eventi, mostre e concerti in un ambientino anti-convenzionale pieno di dettagli very arty!
Lo shop al piano terra vi stupirà.

La mostra di Picasso alla Kunsthaus (aperta fino al 30 gennaio 2011): ritagliatevi almeno un paio d’ore per vedere coi vostri occhi la mostra di Picasso, che è esattamente la replica di quella del ’32 con i pezzi (principalmente focalizzati sul periodo cubista e surrealista) scelti personalmente dall’artista.

West-Zurich

Viadukt Viaduktstrasse 8005 Zürich
Si tratta di un circuito di negozi, bar, atelier e ristoranti nato in un ex viadotto ferroviaro in un quartire riconvertito di Zurigo-ovest, che è anche quello più alternativo del momento.

Non a caso in questo quartiere troviamo il flagship store della FREITAG, le borse fatte interamente in tela riciclata di camion. Il negozio è già in sè originalssimo, costruito con una serie di container sovrapposti (si può salire fino in cima e osservare il panorama).

Il mezzo che vi suggerisco per arrivare a Zurigo è assolutamente il treno: la stazione è in una posizione comodissina proprio di fronte alla via dello shopping principale- Bahnhofstrasse-che si raggiunge in 5 minuti e le offerte sono vantaggiosissime: si parte da una base di 19€ per la tratta Milano-Zurigo!
I mezzi funzionano benissimo quindi il consiglio è di farvi una bella Zurich card e viaggiare tranquilli per tutto il weekend (ci sono anche interessanti sconti annessi).

Se invece siete patiti di decorazioni natalizie, candele, biscotti glassati, elfi, babbucce di pelo e ghirlande vi rimando al post sui mercatini di Natale di Zurigo, troverete pane ( profumato alla cannella ) per i vostri denti!!!

Richiedi itinerario personalizzato