Spiagge della Sardegna, le perle nascoste



Per fare una vacanza meravigliosa alla ricerca di spiagge bianche e mare e mare incontaminato, non necessariamente dobbiamo spostarci dall’altro capo del mondo. Queste stesse cose possiamo trovarle anche in Italia, cioè in Sardegna, una regione che potremmo definire un paradiso turistico. A tal proposito vi illustrerò alcune spiagge della Sardegna che possiamo definire delle vere e proprie perle naturali.


Spiagge della Sardegna, zona nord-ovest
Sulla Costa Smeralda, porzione di terra che si estende per circa 20 Km da Olbia a Tempio, troviamo delle piccole spiagge incastonate nelle insenature con un mare pulitissimo e ambientazioni incontaminate.
Nella zona nord occidentale dell’isola da non perdere sono le spiagge della Pelosa e delle Saline: la sabbia è bianchissima e il mare è cristallino con dei fondali incredibili

Spiagge della Sardegna, zona nord-est
Nella zona nord orientale, partendo da Olbia abbiamo l’Arcipelagodella Maddalena che comprende tantissime spiagge di rara bellezza come la Spiaggia Rosa, (colore dovuto alla presenza di coralli), la spiaggia di Spalmatore e quella di Monti d’Arena; giusto per citarne qualcuna.
In provincia di Alghero troviamo la spiaggia delle Bombarde, il fiore all’occhiello della riviera del Corallo; potremmo definirlo uno dei posti più famosi della Sardegna.
Se preferite le spiagge più scure e coste alte con scogliere potete optare per Cala Gonone
Spiagge della Sardegna, zona sud-ovest
Spostandosi a sud-ovest, troviamo una spiaggia che potremmo definire unica nel suo genere, quella della Tueredda, riconoscibilissima per la presenza di dune bianche, ginepri secolari e lo sviluppo di lagune dove vivono i fenicotteri rosa.

Sulla costa opposta, invece troviamo la spiaggia Goloritzè, molto gettonata; fa parte del golfo di Orosei. Cosa dire poi delle spiagge di Orosei?
Qui potrete ammirare bellezze naturali come Cala Liberotto, Cala Ginepro e Bidderosa con un mare veramente cristallino la cui qualità è stata riconosciuta tramite il conferimento delle cinque vele da parte di Legambiente.
Tra le spiagge più suggestive ad Orosei troviamo Santa Marina, una splendida spiaggia color ocra disseminata di conchiglie.
Altra spiaggia che merita di essere visitata è Marina di orosei, ideale per chi non ama le spiagge affollate.
Un’altra bella spiaggia è Su Barone, che si trova a sud di Marina di Orosei, Su barone è una spiaggia immersa nella vegetazione incontaminata, ed è la meta ideale per chi ama fare immersioni e gli sport acquatici.

Se ami la Sardegna fai un tuffo anche a Siniscola

Pubblicato da Anna De Simone il 1 maggio 2014