In Svizzera a Natale, tra mercatini e gourmet


Mercatino di Montreux

I mercatini di Natale rappresentano soltanto una delle occasioni trainanti per visitare la Svizzera. Approfittate delle festività natalizie o di un weekend per cogliere tutte le bontà che questa terra può offrirvi.

La Svizzera può essere divisa in quattro regioni, ognuna con la sua cultura ma tutte con il medesimo amore per l’enogastronomia e le tradizioni. La raffinatezza culinaria si riflette annualmente nelle guide Michelin che annoverano sempre più ristoranti stellati, dimostrazione dell’eccellenza della scena culinaria svizzera. La gioia del palato è solo uno dei motivi che possono spingerci a visitare questa incantevole Nazione.

In vista della pausa natalizia non c’è occasione migliore per visitare gli splendidi centri di Lugano e St Moritz, oppure lasciarsi trascinare dalla magia del Natale visitando uno dei tanti mercatini della Svizzera che catturano il pubblico con le  caratteristiche casette in legno. I mercatini di Natale in Svizzera sono l’occasione perfetta per dare piacere al palato con piatti tipici come sidro caldo, vin brulé, pan pepato, caramello e tante delizie.

Mercatini di Natale in Svizzera

I mercatini di Natale in Svizzera, in genere, aprono le porte ai turisti a partire dalla seconda metà di novembre e restano in attività fino alla Vigilia di Natale, il 24 dicembre.

Tra i mercatini di Natale più importanti della Svizzera, segnaliamo in primis il mercatino di Natale di Berna. Il Mercato di Natale di Berna si svolge in due luoghi diversi ma questi non sono a 10 minuti di distanza l’uno dall’altro, un’ottima occasione per passeggiare a piedi e godersi l’atmosfera dell’Avvento in Svizzera contornata da splendide luci di Natale. Il mercatino di Natale di Berna si svolge in Piazza della Cattedrale e Piazza dell’Orfanotrofio.

Il mercatino di Natale di Basilea nelle piazze Barfüsserplatz e Münsterplatz è uno dei più grandi e suggestivi della Svizzera. I due mercatini di Natale di Basilea vengono allestiti nel cuore della città dove i turisti potranno scoprire un incantevole centro storico ricco di decorazioni natalizie. Le due piazze di Basilea sfoggiano i pittoreschi chalet in miniatura che ospitano prodotti tipici di ogni genere: sono più di 180 gli artigiani e i venditori che espongono i loro prodotti in occasione del mercatino di Natale di Basilea.

Zurigo si propone al pubblico con ben 4 mercatini di Natale, tra questi figura uno al coperto, allestito nella Stazione centrale; si tratta dello Zürcher Christkindlmarkt, che con 150 chalet e il suo gigantesco albero di Natale decorato con più di 7000 gioielli Swarovski, vanta il primato del più grande mercatino al coperto d’Europa.

Losanna si veste di festa con i mercatini di Natale allestiti sulla Piazza St-Francois, sulla Piazza Pépinet e nel quartiere Flon. Losanna è famosa per i suoi mercatini di Natale ma soprattutto per il Festival Lausanne lumieres che dal 20 novembre al 31 dicembre colora le strade e regala gioia ai passanti con proiezioni, luminarie e installazioni caratteristiche. Da non perdere il presepe vivemente di Piazza de la Louve.

Passeggiando sulle sponde del Lago di Lugano

Una foto pubblicata da Anna De Simone (@annadesi) in data:

Come raggiungere la Svizzera in treno

Per arrivare in Svizzera su rotaie è possibile sfruttare i treni di linea Trenitalia. Trenitalia, in accordo con le Ferrovie Federali Svizzere mette a disposizione dei viaggiatori tariffe scontate e promozioni, soprattutto nel periodo delle festività natalizie così da consentire ai turisti di visitare i tradizionali mercatini di Natale.

Quanto costa un biglietto del treno per la Svizzera?
Con i treni Eurocity, partendo da Milano, è possibile raggiungere le città svizzere di Basilea, Berna, Losanna, Lucerna, Montreux e Zurigo a partire da 25 euro in seconda classe oppure 45 euro in prima.

Nella foto in alto, il Mercatino di Montreux, sulle rive dello splendido lago Leman.

Nella seconda foto il Lago di Lugano, scattata in occasione delle mie vacanze autunnali. Adoro la Svizzera, non a caso la mia immagine di copertina su Twitter rappresenta uno scorcio sul Lago di Lugano: passeggiare sulle sue sponde regala una serenità d’animo unica. In autunno e in inverno, le acque del lago si fanno di un azzurro più intenso, quasi argento brillante in certi giorni.

Ti potrebbero interessare anche

Pubblicato da Anna De Simone il 17 novembre 2015