Tour negli Stati Uniti: itinerari consigliati


Quando si pensa ad un viaggio negli Stati Unitiviene subito in mente il “Coast to Coast” o il classico giro dei parchi. Esistono molti altri itinerari da poter fare. Ve ne consiglio tre cercando di accontentare ogni tipo di viaggiatore.

New York – Boston – Cascate del Niagara: per il viaggiatore che ama la città e non disdegna la natura
Una delle mete degli Stati Uniti preferite da molti è New York, la grande città che piace anche a chi non ama le grandi città. Luogo energico e ricco di interessanti musei da visitare, primo fra tutti il MoMa.
Trascorso qualche giorno a NY potete affittare una macchina e raggiungere Boston (358 chilometri  e poco più di quattro ore di viaggio). Da Boston mettetevi in viaggio per le Cascate del Niagara, potete fare tutta una tirata (calcolate quasi otto ore di viaggio) o fermarvi a dormire in uno dei tanti motel che troverete lungo la strada.

cascate del niagara

Miami – Turks and Caicos (Caraibi): per il viaggiatore che ama il relax e il mare cristallino
Immense spiagge, hotel in stile “Tropical Deco”, locali alla moda… tutto questo è Miami Beach, base ideale per raggiungere la vostra meta caraibica dei sogni. Rilassatevi sulla spiaggia di South Beach e vivete l’animata vita notturna dei suoi numerosi locali. Se amate le barche andate alla Marina per rifarvi gli occhi. Da lì si gode una meravigliosa vista sullo skyline della città.
Trascorsi due – tre giorni a Miami potete prendere un volo interno (un’ora di viaggio) ed immergervi nelle acque caraibiche di Turks and Caicos, poco più a sud delle più conosciute (da noi italiani) Bahamas. Il mare è cristallino e la sabbia sembra borotalco, un vero paradiso per gli amanti del mare.

 

 




San Francisco – San Diego: per il viaggiatore che ama la California e le avventure on the road

Molti dicono che San Francisco sia la più europea delle città statunitensi ed effettivamente è così. Appena si mette piede a San Francisco non si ha la sensazione di stare negli Stati Uniti, ma in una capitale europea. Per sapere cosa non perdere a San Francisco leggete il mio post San Francisco: cosa fare e cosa vedere. Visitata San Francisco affittate una macchina e lanciatevi on the road per la west coast. Decidete le tappe da fare prima di arrivare a San Diego, che dista 807 chilometri da San Francisco.
Potete fermarvi a Monterey/Big Sur, Morro Bay, San Luis Obispo e Santa Barbara. Non potete non visitare Los Angeles, visto che ci passate. La città a me non è piaciuta un granchè, ma una tappa è d’obbligo. Visitate gli Universal Studios e Santa Monica, deludente la Walk of Fame e Venice Beach.

Pier 39 – San Francisco

Per sapere quale sia il periodo migliore per partire scoprire le temperature negli Stati Uniti in ogni mese dell’anno

Ti potrebbe interessare anche San Francisco e dintorni

Richiedi itinerario personalizzato