Tropea, cosa vedere


tropea cosa vedere

Tropea, cosa vedere: dal centro storico e l’antica cattedrale, fino alle spiagge e ai luoghi d’incanto della costa di Tropea. 

Chi si reca a Tropea lo fa principalmente per godere delle sue acque cristalline e delle spiagge capaci di regalare relax e un’atmosfera quasi caraibica.

Il Comune di Tropea annovera 7.276 abitanti, è caratterizzato da strade strette e piazze improvvisate. Attira i turisti per le acque di un intenso color turchese e li affascina non solo per il mare ma anche per il centro storico con i suoi palazzi sei- e settecenteschi dai portali scolpiti e dalla posizione particolari: molti di questi si trovano a strapiombo sul mare!

Come raggiungere Tropea

Tutte le informazioni su come arrivare a Tropea in auto, in treno o in aereo, sono reperibili nell’articolo-guida: come raggiungere Tropea.

Tropea, cosa vedere

Se vi state chiedendo cosa fare a Tropea, potete trascorrere un po’ di tempo in Piazza Ercole, la piazza è dominata da un palazzo settecentesco ricco di granito, oggi è sede di diverse associazioni culturali. Dalla piazza è possibile imboccare corso Vittorio Emanuele che vi condurrà fino a una balconata a mare, dalla balconata si potrà godere di un bellissimo panorama: a destra lo scoglio di San Leonardo e a sinistra l’isoletta di S. Maria che oggi si ricollega alla terraferma mediante una lingua di terra. Sull’apice dell’isola sorge il Santuario di S. Maria dell’Isola, gli amanti delle cattedrali non potranno perdersi le numerose testimonianze storiche all’interno del Santuario (il crocifisso Nero, la statua della Madonna col Bambino, la Madonna del Popolo risalente al 1555, la Madonna di Romania incorniciata da argento massiccio…. Altra chiesa storica è quella che si trova al centro di Tropea, la Chiesa di San Francesco che risale al 1295. Altre informazioni sono disponibili nell’articolo Tropea da vedere.

Tropea mare
Quella di Marina dell’Isola è sicuramente la spiaggia più suggestiva di Tropea. E’ situata tra lo scoglio dell’Isola Bella e la spiaggia della Rotonda e gode della bellissima vista della Chiesa di Santa Maria che dall’alto domina la distesa di sabbia fine.

Tra gli scogli che fuoriescono dalla distesa d’acqua segnaliamo quello di San Leonardo che si trova nei pressi della spiaggia della Rotonda. Partendo proprio dalla spiaggia della Rotonda (che si raggiunge tramite la strada “Porta Nuova” o la scalinata dei “carabinieri”) è possibile circumnavigare l’Isola e visitare la Grotta del Palombaro.

Tropea Diving 
Chi intende praticare immersioni può contare sul iTropea Diving e Tropeasub Diving Centerentrambi si trovano al molo turistico di Tropea. Tra i due suggerisco di scegliere il Tropea Diving situato in Via Raf Vallone, molo turistico, Porto di Tropea, non ho avuto esperienze dirette ma me ne hanno parlato molto bene.

Cosa vedere a Tropea e dintorni

La baia più bella nei dintorni di Tropea è Grotticelle, costituita da tre spiagge vicine. A Grotticelle, l’acqua è incantevole (non è cristallina e turchese come quella di Tropea ma il panorama è ugualmente suggestivo), inoltre questa località ha una marcia in più per gli amanti delle immersioni e dello snorkeling: la fauna sottomarina è notevole! La zona, infatti, risulta anche molto pescosa, i suoi fondali sono ricchi di diversi esemplari di pesce azzurro.

Partendo da Tropea, inoltre, è possibile intraprendere delle escursioni che conducono alle Isole Eolie. Per ulteriori informazioni vi invito a leggere l’articolo: Cosa vedere a Tropea e dintorni.

 

Nella foto, la spiaggia di Tropea. La foto è stata scattata in occasione delle mie vacanze a Tropea e dintorni di qualche anno fa.

 

Pubblicato da Anna De Simone il 11 agosto 2015