Vacanze in Sardegna


Che la Sardegna sia sinonimo di mare azzurro e turchese lo sanno tutti, non a caso sono i colori del mare che lambiscono le spiagge bianchissime della costa sarda. Una vacanza in Sardegna significa godersi un mare cristallino con tutte le sue affascinanti sfumature: ciò grazie a correnti favorevoli che puliscono continuamente le sue acque. Inoltre le spiagge hanno la caratteristica di essere completamente bianche, aspetto che amplifica maggiormente il colore di questo magnifico mare.

Vacanze in Sardegna, le attrazioni
Se amate gli sport subacquei, non potete perdervi le immersioni guidate: rimarrete incantati per la limpidezza cristallina delle acque e per la ricchezza della flora e della fauna sottomarine.
La zona più famosa della Saedegna è la Costa Smeralda, che offre Hotel di lusso; ma la Sardegna non è solo vacanza al mare, pur se resta la sua caratteristica di attrazione principale. All’interno dell’isola potete ammirare numerosissimi reperti archeologici giunti fino a noi intatti, passati attraverso il tempo e che raccontano una storia che risale ad oltre 2500 anni fa: come per esempio i caratteristici nuraghi, che nel centro dell’isola si trovano in grandissima quantità ed affascinano per il loro alone di mistero

E poi….lo sapevate che la Sardegna è l’Isola del Benessere?
Trovate Hotel di lusso con centro benessere e beauty farm in località esclusive come i centri benessere a Porto Cervo ed i centri benessere a Porto Rotondo, luoghi dove ogni anno si da appuntamento il Jet Set mondiale.

Vacanze in Sardegna,Palau
Tantissimi sono i luoghi suggestivi in Sardegna, ma vi è uno che mi ha particolarmente lasciato il segno! Si trova sulla costa nord vicino a Palau, Capo d’Orso; qui vi è una bellissima roccia che il vento e l’aerosol marino hanno plasmato a forma d’orso. Si trova in cima ad un piccolo promontorio roccioso dal quale è possibile ammirare Palau e il Golfo di La Maddalena.
Sempre da Palau ogni giorno partono battelli che fanno il Giro delle Isole nell’arcipelago. Potete approfittarne per vedere uno dei mari più belli e trasparenti, specie ora che hanno riaperto la spiaggia rosa, così chiamata perchè la sabbia è proprio rosa!

Questa meta è tra le più consigliate anche per le “Vacanze a settembre

Pubblicato da Anna De Simone il 20 dicembre 2013