Viaggio in America


Chi non ha mai sognato un viaggio in America? Le metropoli della costa orientali e occidentali….le spiagge della Florida, della California o delle Hawaii….le riserve indiane oppure i parchi naturali….insomma c’è tanto da vedere in America! Ma un viaggio in America può rendere estremamente difficili le decisioni da prendere anche per il turista più esperto.

Viaggio in America, i documenti
Per recarsi in America occorre il passaporto con validità almeno altri 6 mesi. Non serve il visto, solo la compilazione del “Form I-94-Visa Waiver” che viene consegnato in aereo prima dell’arrivo. Per chi volesse trattenersi più a lungo, sempre per motivi turistici, deve richiedere il visto B2 che consente una permanenza superiore ai 90 giorni consentiti.

Viaggio in America, l’aereo
Per visitare i luoghi americani, spostandosi da una città all’altra, è preferibile prendere l’aereo: ogni città americana ha il suo aeroporto e i collegamenti tra i vari stati sono capillarmente distribuiti senza zone d’ombra. Ma se spostarsi in aereo è sicuramente il mezzo più comodo per le lunghe tratte americane è anche quello meno affascinante non avendo la possibilità di godere dell ricco panorama.

Viaggio in America ‘Coast to Coast’
Per spostarsi tra una città all’altra si può ricorrere alla rete ferroviaria, la rinomata Amtrak, la linea ferroviaria principale che serve tutte le città dei vari stati. È possibile prenotare un pacchetto di offerte che varia a seconda del numero di giorni in viaggio, con la possibilità di visitare tutti i punti di maggior interesse in terra americana. Per ulteriori informazioni basta collegarsi al sito dell’ Amtrak.
Il percorso più gettonato dai turisti di tutto il mondo è il “Coast to Coast”. Si tratta di un viaggio che parte dalla costa atlantica, a quella californiana dell’Oceano Pacifico: si parte da New York, la prima tappa è Washington e poi di seguito ci sono Chicago nell’Illinois ed il grande taglio degli stati centrali, Iowa e Nebraska fino a Denver in Colorado con l’attraversamento delle Montagne Rocciose. Per poi arrivare in Arizona dopo aver visto la Monument Valley. Sono convogli trainati da macchine a vapore, la cui velocità è di gran lunga ridotto……e menomale! Avrete modo di ammirare il panorama che è uno spettacolo della natura.
Ci sono inoltre altre linee ferroviarie con tragitti mirati quali: la Zephyr ed il Coast Starlight, che percorrono rispettivamente, la tratta Chicago-San Francisco e da Seattle a Los Angeles.

Viaggio in America con l’auto
Avete presente quelle scene cinematografiche di macchine cabriolet che percorrono interminabili chilometri tra le montagne o le coste americane? Beh si può fare! Basta noleggiare una cabrio in qualsiasi aeroporto, occorre il passaporto e la patente di guida. Se avete l’auto una tappa obbligatoria è la mitica Route 66 che porta da Chicago alle spiagge di Santa Monica (Los Angeles), attraversando sette stati americani quali Illinois, Missouri, Kansas, Texas, New Mexico, Arizona e California.

Ti potrebbe interessare anche

Radiator Springs, la città di Cars

Pubblicato da Anna De Simone il 29 maggio 2013