Visitare Barcellona in tre giorni


Barcellona, città catalana tra le più visitate al mondo con 4.695.000 turisti all’anno, offre tracce di epoca romana, medievale e gli esempi più belli del Modernismo e delle avanguardie del 20 ° secolo. Visitare Barcellona è tra l’altro molto conveniente grazie anche ai voli low cost che consentono di risparmiare sul viaggio per poter dedicare più risorse economiche al soggiorno vero e proprio. Grazie ai pacchetti vacanza con durata tre giorni a prezzi convenienti abbiamo la possibilità di visitare più posti nel corso dell’anno, partendo il venerdì sera e rientrando la domenica o il lunedì. Ovviamente non è facile visitare in tre giorni una città europea; si rischia di tralasciare attrazioni importanti e che sarebbe valsa la pena visitare. Nella guida che seguirà vi darò indicazioni utili su come visitare Barcellona in tre giorni, cercando di includere tutte le attrazioni più importanti.

Visitare Barcellona, primo giorno
Avete fatto colazione? Ecco, non vi resta che iniziare il vostro tour. Recatevi alla fermata della Metro Diagonal. Da qui incomincia la vostra passeggiata per Paseo de Gràcia, il boulevard per eccellenza di Barcellona: avrete modo di ammirare le boutique più alla moda della città, passare davanti alla Pedrera e la Casa Batlló. Poi recatevi a Plaza Catalunya ed imboccate la Rambla poi fermatevi per mangiare qualcosa.
Dopo pranzo addentratevi per il Barrio Gotico: avrete modo di ammirare la Cattedrale e la Iglesia di Santa Maria del Mar. Se vi resta tempo, tornando verso Plaza Catalunya, visitate il Palau de la Música Catalana, vero gioiello architettonico della città.
In serata potete fare una passeggiata per il Barrio de Gracia e cenare presso uno dei suoi numerosi ristoranti

Visitare Barcellona, secondo giorno
Dopo aver fatto colazione recatevi al Parc Güell e fate una passeggiata per il giardino di Gaudí, patrimonio dell’umanità dell’Unesco: ammirate il panorama di Barcellona dalla terrazza.
Poi dirigetevi verso la Sagrada Familia (Metro Sagrada Familia), fermatevi per pranzare.
Dopo aver pranzato, prendete la Metro per dirigervi a Plaza d’Espanya: qui avrete modo di passeggiare per l’ampio viale fino ad arrivare alla scalinata che vi porterà al Poble Espanyol ed al Montjuïc. Fermatevi in uno dei tanti ristoranti che trovate poi a letto.

Visitare Barcellona, terzo giorno
Beh il terzo giorno è quello della partenza, in genere c’è pochissimo tempo. A che ora avete il volo? Se vi resta del tempo potete scendere e fare qualche giretto per fare shopping…… poi diretti all’aeroporto.

Pubblicato da Anna De Simone il 21 dicembre 2013