Visitare le Calanques in barca a Cassis


Le Calanques di Cassis

Cassis, piccolo paesino di pescatori vicino a Marsiglia, è il punto di partenza per visitare le Calanques, alte scogliere calcaree a picco su un mare cristallino per un tratto di 20 km.

Come visitare dunque le Calanques? Innanzitutto è necessario recarsi a Cassis, da dove partono diverse escursioni per visitare queste meravigliose calette naturali. Potete parcheggiare nel grande parcheggio gratuito poco fuori dal centro città, da cui parte ogni 10 minuti una navetta che vi porterà a pochi passi dal lungomare.



Recatevi al porto dove vedrete schierate una serie di imbarcazioni di diverse dimensioni pronte per salpare alla volta delle Calanques. Alla biglietteria potrete scegliere tra diversi tour a seconda del budget e del tempo che avete a disposizone:

– 3 Calanques in 45 minuti (15 € adulti, 9 € bambini): Port Miou, Port Pin, En Vau

– 5 Calanques in 65 minuti (18 € adulti, 12 € bambini): Port Miou – Port Pin – En Vau – L’Oule – Devenson

– 8 Calanques in 1 ora e 30 (21 € adulti, 15 € bambini): Port Miou – Port Pin – En Vau – L’Oule – Devenson – Sugiton – Morgiou

In alternativa potete visitare le Calanques a piedi, sono presenti infatti diversi sentieri segnati e indicati nelle mappe offerte dall’ufficio turistico. Attenzione però, les Calanques sono accessibili solo in determinati orari, segnalati dai cartelli in zona, quindi è bene partire di buon mattino ben attrezzati con acqua, snack e il necessario per ripararsi dal sole, le Calanques sono selvagge e difficilmente si trovano zone servite da bar e servizi.

Al ritorno dalle Calanques, gustatevi la bouillabaisse, la tipica zuppa di pesce di Marsiglia, in un ristorantino lungo il mare, sorseggiando un calice di ottimo bianco di Cassis, il noto vino della zona.

 

Richiedi itinerario personalizzato