Visitare Treviso, punti d’interesse


Visitare Treviso: Treviso è una città che sorge sulla media pianura veneta in una zona ricca di risorse idriche e sorgenti risorgive dette fontanassi. Treviso è bagnata da diversi canali, tutti originati dalla divisione in rami del Botteniga, tra queste, la più pittoresca è il Cagnan Medio o canale dei Buranelli.

Nell’articolo “Cosa vedere a Treviso abbiamo già parlato di diverse attrazioni come:

  • Le mura
  • Chiesa di San Nicolò
  • Duomo
  • Museo civico Luigi Bailo
  • Battistero di San Giovanni
  • Piazza dei Signori
  • Loggia dei Cavalieri
  • Pescheria, l’isoletta sul Botteniga
  • Il ponte dante

Visitare Treviso
Lo stesso Ente del Turismo della Provincia di Treviso suggerisce precisi itinerari, dalle strade del vino fino ai più moderni percorsi cicloturistici da godere in bicicletta.

Un giro in bici a Treviso
Gli amanti del cicloturismo possono contare sull’Anello ciclistico del Montello e sulle bretelle a esso connesse. Non a caso la provincia di Treviso è riconosciuta come la più ciclistica d’Italia!

GUARDA LE FOTO DI TREVISO

Oltre l’Anello del Montello, è possibile sfruttare gli itinerari ciclistici connessi:
-Bretella del Monte Grappa
-Bretella delle Pianezze
-Bretella del Molinetto della Croda
-Bretella del Cansiglio

Treviso per gli amanti dell’Arte
Dalla celebre Piazza del Mercato che si trova nella località Badoer (il nome della famiglia veneziana che commissionò i lavori del foro), ai caratteristici portici. Gli amanti dell’arte potranno ammirare numerose eccellenze architettoniche che incorporano un gran numero di ville venete come Villa Filippin Fietta a Paderno del Grappa oppure l’imponente villa Rovero che si staglia a San Zenone degli Ezzelini, importante centro di cultura e scienza. Chiese, ville, borghi che rievocano nomi prestigiosi come quelli di Palladio, Veronese, Vittoria, Canova e Carlo Scarpa.

Treviso e il Parco Archeologico didattico del Livelet
Per gli amanti della natura e dell’archeologia, il Parco del Livelet si colloca a ridosso delle Prealpi Trevigiane, si sviluppa tra rinomate località quali Follina con la sua splendida Abbazia, il Castello di Cison di Valmarino e centri storici di alto pregio, il territorio è caratterizzato dalla presenza di due laghi glaciali.

GUARDA LE FOTO DI TREVISO

Pubblicato da Anna De Simone il 20 aprile 2014