Zanzibar


L’Arcipelago di Zanzibar è situato nell’Oceano Indiano e fa parte della Tanzania; il territorio è ricoperto da una vegetazione lussureggiante, favorita dalle imponenti piogge.
Questa località viene anche detta “L’Isola delle Spezie”, proprio a causa delle numerose spezie presenti sul territorio, quali ad esempio chiodi di garofano, zenzero e cannella.

In passato Zanzibar ha ricoperto il triste ruolo di snodo fondamentale per il commercio degli schiavi africani in tutto il mondo.

Zanzibar

Il clima di Zanzibar è di tipo tropicale, caratterizzato, come accennato sopra, da un’intensa stagione piovosa nel periodo compreso indicativamente fra aprile e giugno; nel resto dell’anno le temperature sono stabili fra i 25 e i 30 gradi, con sole e rapidi temporali.

Quando giungerete sull’Isola verrete subito attorniati da ragazzi che si proporranno come vostre guide turistiche o vi chiederanno qualche piccolo regalo.
La popolazione locale è estremamente accogliente e gentile, ma è anche evidente la grande povertà.

Assolutamente da non perdere è la visita a Stone Town, principale città, dove potrete visitare il mercato e passeggiare nelle numerose vie in un’atmosfera davvero speciale. Inoltre vi consigliamo di dare un’occhiata alla casa del famosissimo cantante Freddie Mercury, storico leader dei Queen, scomparso nel 1991.

Un altro punto di interesse è la foresta di Jozani, riserva naturale dove respirare aria purissima in un ambiente ancora incontaminato.

Zanzibar offre molte spiagge da sogno, con sabbia bianchissima e un mare trasparente, anche grazie alla barriera corallina, visitabile attraverso diverse escursioni.
Probabilmente la spiaggia più bella è quella di Nungwi, nella parte settentrionale, dalla quale si può godere del fantastico tramonto.

Link correlati a questo articolo:

Foto Zanzibar

Video Zanzibar

Fuso orario di Zanzibar

Convertitore valute per Zanzibar

Richiedi itinerario personalizzato