Come raggiungere Santorini


Dopo aver visto cosa vedere a Santorini con l’elenco delle sue migliori attrazioni, oggi vedremo come raggiungere Santorini in aereo (con voli diretti o con scalo) o per via mare.

Come raggiungere Santorini con voli diretti
Durante l’estate esistono voli diretti per Santorini in partenza dalle principali città italiane. Le compagnie aeree che offrono voli diretti per Santorini sono Volotea, Meridiana, Blu-Express, Easyjet, Vueling, Neos Air e Aegen Airlines. Le città di partenza sono varie ma la destinazione è sempre la stessa: l’Aeroporto di Santorini. Nel dettaglio vediamo quali sono i collegamenti offerti dalle compagnie aeree che propongono voli diretti per Santorini:

  • Volotea
    La compagnia low cost gestisce le tratte dagli aeroporti di Venezia, Palermo, Bari e Napoli.
  • Meridiana
    Propone voli diretti per Santorini da Verona.
  • Blu-Express
    I voli partono da Bologna
  • Easyjet
    Offre voli diretti per Santorini da Milano Malpensa e Roma Fiumicino
  • Vueling
    La compagnia aerea spagnola offre il volo diretto Firenze – Santorini
  • Neos Air
    La compagnia offre voli charter per Santorini da Verona
  • Aegean Airlines
    Si tratta di un vettore greco e propone la tratta da Roma Fiumicino

L’Aeroporto di Santorini JTR si trova a meno di 10 chilometri da Fira, il capoluogo dell’isola, nei pressi del villaggio di Kamari e della celebre spiaggia di Monolithos.

 Come raggiungere Santorini con scalo ad Atena
L’aeroporto di Atena è servito dalla gran parte delle città italiane. Una volta ad Atena sarà necessario prendere un volo di appena 45 minuti.  Ci sono anche voli diretti da Rodi e Kos per Santorini.

Come raggiungere Santorini in nave
Per raggiungere Santorini via mare dall’Italia bisogna arrivare nella zona sud-est della Grecia (porto del Pireo ad Atene) con i traghetti o agli aliscafi che partono da Brindisi, Bari, Ancona o Venezia con scalo a Patrasso o Igoumenitsa.

GUARDA LE FOTO DI SANTORINI

Le partenze sono prevalentemente notturne o serali con arrivo il giorno seguente. Una volta raggiunta la Grecia continentale bisogna dirigersi, in auto, moto o bus, al porto del Pireo di Atene e imbarcarsi sui traghetti o aliscafi diretti a Santorini. A seconda della tipologia e del numero di scali su isole intermedie, i traghetti che partono dal porto del Pireo possono impiegare dalle 7 alle 8 ore per raggiungere l’isola di Santorini. Gli aliscafi invece impiegano circa 4 ore.

GUARDA LE FOTO DI SANTORINI

Nella foto, un tipico vialetto a Sidi Bou Said

Pubblicato da Anna De Simone il 12 marzo 2014