Cosa vedere a Edimburgo



Edimburgo, suggestiva località della Scozia, è una città piena di arte e architettura, intorno alla quale sono nate alcune storie diventate leggenda, come quella del mostro di Loch Ness oppure quella di Harry Potter. Vanta stupende e suggestive case cinquecentesche, monumenti vittoriani, castelli, giardini meravigliosi, non a caso Edimburgo è dopo Londra la città più visitata di tutta la Gran Bretagna: ogni anno attira più di 2 milioni di turisti. La città è suddivisa in Old e New Town, a rappresentare periodi storici differenti. La prima è di stampo medioevale e ospita musei, l’università, la seconda è di impronta giorgiana e rappresenta la nuova faccia della Scozia. Ma vediamo nel dettaglio cosa vedere a Edimburgo.

Cosa vedere a Edimburgo, le attrazioni

Old Town
È un insieme di case medievali che guardano tutti la principale via della città, ovvero Royal Mile, formata da quattro strade principali. All’interno di questa zona si trovano alcuni importanti edifici, come il Museum of Scotland, la University of Edinburgh e la Scottish National Library, importante per il grande patrimonio di libri.

New Town
È considerata insieme alla Old Town patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, fu realizzata intorno al 1800 e vanta alcuni importanti edifici, come la Scottish National Portrait Gallery, la sede dell’Arcidiocesi, St. Mary’s Cathedral e la Royal Scottish Academy.

Castello di Edimburgo
È uno dei luoghi più visitati di tutta la città grazie al suo interessante stile medievale e alle grandi collezioni che conserva all’interno all’interno delle istituzioni museali che hanno sede all’interno di essa. Una delle attrazioni più particolari di questo Castello è “l’one o’clock gun”, ovvero il colpo di cannone che dal lunedì al sabato segna le 13, orario in cui le navi attraccano al porto.

Scotch Whisky Heritage Centre a Edimburgo
È unafamosa distilleria che consente di rivivere i 300 anni della riproduzione di questo famoso liquore.

I “Mercat Tours”
È un tour nella Edimburgo sotterranea, attraversata da corridoi claustrofobici e raccapriccianti.

Il lago di Loch Ness
si dice che quì viva il mostro di Loch Ness. Mito o realtà? Si tratta infatti solo di avvistamenti che dal 590 al 2009 si sono susseguiti in queste acque.

Ti potrebbe interessare anche

Pubblicato da Anna De Simone il 6 maggio 2014