Le 5 cose da non perdere in Portogallo


Il Portogallo è una meta turistica annoverata tra le destinazioni del 2014 dal miglior rapporto qualità/prezzo. Se state programmando un viaggio in Portogallo ci sono una serie di luoghi da non perdere! Il Portogallo offre un clima temperato tutto l’anno e prevalentemente soleggiato dalla primavera all’autunno; chi visita il Portogallo non ha solo luoghi da scoprire, ci sono aspetti culturali, tradizioni e pietanze da assaporare!

Una volta prenotata la vostra camera, sarà possibile iniziare a pianificare un itinerario emozionante capace di coinvolgere tutti i piacere della moderna Lisbona con le zone rurali del Nord e del Sud della Nazione.

GUARDA LE FOTO DELLE LOCALITA’ TURISTICHE PORTOGHESI

Se amate il turismo enogastronomico, vi farà piacere sapere che il Portogallo vanta un menu di piatti ghiotti sempre a portata di forchetta: in Portogallo, chioschi, ristoranti, caffetterie ed enoteche restano aperte fino a tarda notte. Sono molte le cose da vedere in Portogallo ma con un pizzico di parsimonia proviamo a elencarne solo cinque così chi ha a disposizione un tour breve, potrà assaporarle in soli 5 giorni.

Palazzo Nazionale di Pena
Si tratta dell’attrazione turistica più famosa dell’intero Portogallo. La sua fama è giustificata; questa grande struttura si trova a breve distanza da Lisbona, facile da raggiungere sia in autobus (in 30 minuti di viaggio), sia in treno. La sua bellezza conquista tutti e spesso i visitatori decidono di trattenersi anche per la notte. Il Palazzo Nazionale di Pena è un castello elegante e moderno e ha un tocco di funky.

Monastero di Alcobaca
L’imponente patrimonio mondiale dell’UNESCO vi affascinerà con il suo stile gotico: è il primo edificio gotico del paese e vanta una cripta pittoresca risalente a ben 900 anni fa. Il Monastero di Alcobaca è una tappa obbligatoria per chi ama l’architettura ma soprattutto per chi è a caccia di luoghi dall’atmosfera magica: sono molte le leggende e addirittura le testimonianze che correlano il Monastero di Alcobaca ad apparizioni di fantasmi.

GUARDA LE FOTO DELLE LOCALITA’ TURISTICHE PORTOGHESI

Il sito di arte paleolitica nella Valle del Côa
La Coa Valley pone le sue radici nella preistoria, si tratta di uno dei più grandi siti all’aperto di arte paleolitica risalente a oltre 22 mila anni fa. Il sito dista 150 chilometri a est di Porto. Il complesso si estende per molti chilometri lungo il fiume Coa e comprende migliaia di incisioni raffiguranti cavalli, bovini ed altri animali, uomini e figure astratte.

Ponta da Piedade
L’Algarve è una delle destinazioni più visitate del Portogallo. Acque limpide adornate da formazioni rocciose che rendono la località ancora più appetitosa per gli amanti del diving.

Belem
Siamo nella periferia di Lisbona. Belem offre fantastiche inquadrature ed è la località perfetta per scattare qualche foto ricordo. Da visitare il Monumento alle Scoperte, la Torre Belham e il Museo Marittimo.

Pubblicato da Anna De Simone il 3 dicembre 2013