Visitare Nuova Delhi


Se decidete di recarvi in India, la capitale Nuova Delhi diventa una tappa obbligata. Il periodo migliore per visitare la città è da novembre alla fine di marzo, grazie a un clima piuttosto freddo ma soleggiato. Questa, oltretutto, è la stagione dell’Holi, una delle feste hinduiste più movimentate del paese. Ma vediamo nel dettaglio alcune fra le mete più significative, indubbiamente meritevoli di una visita.

Visitare Nuova Delhi, le attrazioni

  • Il primo luogo di Nuova Delhi che merita una visita è rappresentato dal Qutb Minar, vale a dire una torre commemorativa, che risale al decimo secolo. Si tratta della torre più alta del pianeta, è alta oltre 72 metri, diviene via via più stretta ed il diametro della cima affusolata misura poco più di due metri! Proclamato patrimonio dell’umanità il Qutb Minar, con i suoi colori vivaci e i raffinati decori, attira l’attenzione di ogni persona
  • Intorno a questo sito, potrete ammirare laGrande Moschea, che venne eretta in stile ghuride dopo che avvenne la conquista islamica dell’India.
  • Un altro patrimonio dell’umanità è la Tomba di Humayun, un vasto complesso architettonico che risale alla fine del Cinquecento, Un’imponente costruzione che celebra la dipartita di una persona cara ed al contempo la vita che trionfa negli splendidi giardini baciati dal sole.
  • Altro monumento interessante di Nuova Delhi è il Forte Rosso, che venne costruito nel XVII secolo. Fu la residenza del potere mogul ed al suo interno, ci sono delle mura, con diversi palazzi e giardini che meritano di essere ammirati: anche questo dichiarato patrimonio dell’umanità da parte dell’UNESCO.
  • A sud della capitale, vi è il Bahai Lotus Temple, la casa di culto della fede Bahai, anche se di fatto è aperto a tutte quante le religioni. Anche questo si può considerare uno dei monumenti più interessanti di tutta Nuova Delhi.
  • Di discreto interesse è il palazzo presidenziale, che in lingua locale si chiama Rashtrapati Bhavan: è il più grande palazzo residenziale del mondo. È raggiungibile semplicemente percorrendo la Strada Reale, una delle più celebri della capitale dell’India.
  • Da non perdere il maestoso monumento posto al centro della città: l’India Gate. La gigantesca porta, che riprende le forme del tipico Arco del Trionfo occidentale,  è alta 42 metri.

Pubblicato da Anna De Simone il 2 dicembre 2013