In crociera con il cane, tutti i consigli


crociera con cane

Tutti i consigli su come affrontare una crociera con il cane: le compagnie da scegliere e i programmi ad hoc per una vacanza in crociera a prova di Fido.

Il cane è un amico insostituibile e può essere un ottimo compagno di viaggio, anche in crociera. Così come alcune compagnie di crociera hanno elaborato pacchetti per Single, altre propongono soluzioni di viaggio per chi decide di andare in crociera con il cane.

In crociera con Fido: sono diverse le compagnie che propongono soluzioni pet friendly. Sulle navi Tirrenia, per esempio, i cani sono benvenuti: sulle rotte che navigano verso Sicilia e Sardegna ci sono ben 180 cabine pensate per chi viaggia con il cane. Le cabine della Tirrenia sono prive di moquette, igienizzate e sanificate dopo ogni viaggio. Alla partenza, chi si imbarca con il cane riceverà un tappetino assorbente in omaggio. Il cane non dovrà essere confinato in cabina: potrà passeggiare sui ponti esterni della nave accompagnato dal suo amico uomo.

La Cunard e la Hurtgruten sono compagnie che offrono pacchetti pensati per andare in crociera con il cane. Il prezzo per ospitare il cane a bordo di una nave da crociera varia in base alla compagnia. La Cunard Line offre ai cani una crociera a 5 stelle che, al passeggero umano, viene a costare un supplemento di 500 dollari. Al check-in, il cane sarà taggato con il proprio nome fornito su una targhetta della Cunard Line, inoltre a bordo vengono distribuite prelibatezze per gli amici a quattro zampe. Il costo d’imbarco del cane è giustificato da vari servizi: non mancano giocattoli per cani, tutti i pranzi sono forniti dalla compagnia così come coperte e altri accessori.

I cani possono viaggiare in crociera a bordo della famosissima Queen Mary 2 , in fondo non c’è da meravigliarsi: la prima traversata con la compagnia Cunard con trasporto di animali domestici risale al 1840, quando diversi gatti navigarono sul Britannia. Ricordiamo che la Queen Mary 2 (nella foto in alto) è il transatlantico che consente di andare a New York in nave.

I prezzi della Hurtgruten sono più accessibili. Chi vuole fare una crociera nel Nord Europa con il proprio amico cane ha trovato la compagnia giusta.

Per viaggiare, il cane necessiterà di un passaporto UE per animale, la vaccinazione antirabbica, il microchip e la prevenzione contro la tenia. Prima di imbarcare il cane in aereo o sulla nave da crociera, è fortemente consigliato di interpellare un veterinario esperto. Più informazioni: passaporto per animali da compagnia.

In crociera con il cane: quando fido non può salire a bordo

Per ora, le compagnie da crociera quali Costa CrociereRoyal Caribbean MSC Crociere non consentono l’ingresso a bordo ad animali domestici di alcun tipo. Gli unici animali permessi sono i cani guida assegnati ai passeggeri disabili.

Pubblicato da Anna De Simone il 24 settembre 2015