Messico, alla scoperta di Cancun e Cozumel



Il Messico rappresenta la vacanza ideale per chi ama il sole, la spiaggia, fare immersioni; bellissimo è il mare con i suoi incredibili fondali, dove si trovano i famosi cenotes, ovvero tunnel e grotte. Gli arenili poi sono incantevoli:chilometri e chilometri di sabbia chiara e sottile, sempre baciata dal sole. Visitare tutto il Messico in una volta sola è impossibile, perché non concentrarsi sulla penisola dello Yucatan? A tal proposito ecco due mete assolutamente imperdibili nella zona: Cancun e Cozumel.

Visitare il Messico, Cancun
Cancun è la meta ideale per i giovani, la vita notturna quì è strabiliante, la movida animata, insomma una vera e propria pacchia. C’è una vera e propria area alberghiera che fa invidia alle destinazioni più gettonate di tutto il mondo. Ma Cancun non è solo mare e divertimento; non mancano testimonianze del passato e rovine Maya, come El Rey e El Meco.
La zona turistica è rappresentata dal quartiere della zona hotelera: ci sono imponenti alberghi che si sviluppano in verticale, fino a raggiungere i 20 piani d’altezza, e che ospitano bar, discoteche, locali notturni oltre che residenze vip.

Visitare il Messico Cozumel
Chi ama il relax non deve fare altro che attraversare il Mar dei Caraibi e atterrare nella bella isola di Cozumel, un lembo di terra al riparo dalla movida e dai rumori di Cancun. Cozumel è considerata la Mecca per gli amanti delle immersioni: la barriera corallina è una delle più conosciute (e più invidiate) al mondo.
Per le immersioni dovete recarvi nella zona di Palancar Reff, situata nella costa sud-ovest. Il parco naturale marino qui non ha paragoni: tanti sono gli animali che popolano queste acque, si va dalle simpatiche e affascinanti tartarughe marine ai buffi pesci pappagallo, senza dimenticare murene, barracuda, leoni marini, lamantini, delfini e tanto altro ancora!
Volete tuffarvi tra coralli e canyon sottomarini? I luoghi impedibili sono Parque Celerain, Arrecife Palancar, Punta Sur e il Parque Nacional del Chankanaab. La bellezza dei fondali non è però l’unico aspetto che caratterizza Cozumel; anche qui trovate le rovine maya, oltre che interessanti luoghi naturalisti come Faro Celerain, che ospita una serie di uccelli esotici e altri animali della giungla.

Pubblicato da Anna De Simone il 5 gennaio 2014