Spalato e dintorni: cosa vedere


Spalato e dintorni

Spalato e dintorni, in un viaggio in Croazia, sono una tappa da non tralasciare, anzi, direi una tappa d’obbligo e non solo per il mare ma anche per la città, i paesaggi e, appunto, per i dintorni.



Spalato e dintorni: cosa vedere

Girando per la città, prima di tuffarsi nel mare, possiamo ammirare diversi luoghi affascinanti come il Palazzo di Diocleziano. Si può entrare in questo edificio, durante il giorno, per visitare i piani sotterranei, merita molto anche la cattedrale di San Doimo e il tempio di Giove.

Chi ama i musei può fare un salto a quello etnografico che si trova nella parte vecchia della città, c’è anche il museo archeologico e quello specifico della città di Spalato. Se ci fermiamo a lungo a Spalato e dintorni, possiamo anche dare una occhiata agli spettacoli perché ce ne sono di continuo al Teatro nazionale. Un’altra opzione per trascorrere delle giornate divertenti in questa area è quella di fare un giro con una bicicletta a noleggio o che abbiamo portato da casa, raggiungendo il bellissimo parco Marjan.

Girando Spalato e dintorni, si può passare dal mercato che è un tipico mercato del pesce, si trova in Via Marmontova, oppure raggiungere quello nella parte occidentale del Palazzo in cui si vendono soprattutto frutta e verdura fresca, fiori, formaggio regionale, olio d’oliva e rakija. Più che per fare shopping per vedere un po’ di vita cittadina, sapori, usanze e colori. E odori!

Spalato e dintorni

Spalato e dintorni: spiagge

Se siamo già a Spalato e dintorni, abbiamo grande scelta di spiagge, raccontate nellarticolo dedicato. In alternativa a 30 minuti di bus c’è Trogir, città molto bella non solo per le piagge, anche dal punto di vista artistico tanto che è protetta dall’UNESCO.

Stufi delle spiagge, ci si può avventurare nel parco nazionale Krka per una gita sul fiume Krka. Questo è uno dei parchi nazionali più belli in Croazia e anche se non è il mare, è un ottimo luogo dove fare un tuffo, sotto le cascate.

Spalato e dintorni

Spalato e dintorni: mare

Il mare di Spalato e dintorni è sempre molto affollato in luglio ed agosto quindi è meglio prenotare prima e comunque mettersi l’anima in pace: non si tratta di una meta per chi ama il mare silenzioso, le spiagge deserte e tranquille dove riflettere da solo o leggere in pace.

Ci sono poi delle opportunità per andare in cerca di quiete e vedere dei luoghi davvero molto emozionanti. Uno di questi è l’isola di Brač, che si può raggiungere con un acquascooter affittato e poi girare a piedi Anche l’isola di Hvar merita una gita di una intera giornata. A Spalato e dintorni, uno dei panorami da immortalare è però quello che si ammira dalla fortezza Klis, risalente al settimo secolo.

Spalato e dintorni mappa

Spalato e dintorni

Spalato e dintorni: offerte

Se stiamo giocando d’anticipo e decidendo di andare a Spalato e dintorni, possiamo cercare offerte anche in corrispondenza di uno dei numerosi festival che animano l’estate di questa città. Ci sono manifestazioni davvero spettacolari a cui è interessante assistere, come le notti di Diocleziano, con richiami storici e persone vestite come i Romani che bivaccano nei piani sotterranei del Palazzo.

Spalato e dintorni

Se vi è piaciuto questo articolo continuate a seguirmi anche su TwitterFacebookGoogle+Instagram

Pubblicato da Marta Abbà il 29 ottobre 2017