Antalya, cosa vedere: i luoghi da non perdere


cosa visitare Antalya

Cosa vedere a Antalya: un tour che vi porterà alla scoperta dei posti da visitare in Antalya, l’affascinante tesoro della Turchia. Vi abbiamo parlato di Antalya nell’articolo “Cosa vedere in Turchia“, infatti questa località è tra le perle immancabili dell’intero Paese. Il nome Antalya, in realtà, è il corrispettivo turco dell’italiano “Adalia“, questa località geografica è anche detta “Sattalia”

Tra le cose da vedere a Andalia non possono mancare le famose cascate, il ponte costruito XIII secolo e la città di Aspendos con i suoi acquedotti.

Le cascate di Antalya
Si trovano nell’immediata vicinanza della città, quindi sono facili da raggiungere. Una gita sulle cascate di Antalya è l’esperienza perfetta per chi ama la natura. Presso le cascate di Antalya i fiumi turchi s’intrecciano per arrivare fino al Mediterraneo. Le cascate di Antalya sono perfette per fare trekking: da non perdere una passeggiata nei vicini boschi. Chi ama la tranquillità può approfittare della rusticità dei centri in prossimità delle cascate, perfetti per picnic, escursioni e il relax.

GUARDA LE FOTO DI COSA VEDERE A ANTALYA

Se non sapete come arrivare alle cascate di Antalya, non chiedete a caso agli abitanti del luogo: sono ben 20 le cascate di Antalya ma solo 3 sono quelle immancabili! Chiedete informazioni su come arrivare alla cascata Karpuzkaldiransi trova nelle vicinanze di Lara Beach, facile da raggiungere anche a piedi scendendo delle scale che vi porteranno in cima al salto, oppure si può raggiungere con una barca a motore.

Consigli per visitare le cascate di Antalya

  • Evitate i weekend: gli abitanti del luogo vanno spesso a fare picnic nelle aree limitrofe alle cascate.
  • Se non amate il ristorante, fate la spesa in autonomia: il luogo è perfetto per picnic, barbecue e grigliate.
  • Evitate borse pesanti: è vero che verso il monte Taurului l’aria è più fresca, tuttavia, in estate, il sole è ugualmente cocente!

La città di Aspendos

Aspendo o Aspendos è la più antica città dell’Asia Minore, attira turisti per i suoi acquedotti (lunghi 600 metri), per le rovine dell’agorà, della basilica e del bouleuterion, l’antico edificio che ospitava il consiglio, situato alle spalle dell’agorà.

Tra le altre attrazioni turistiche da vedere a Antalya, segnaliamo:

  • le spiagge che si affacciano sulle acque smeraldo del Golfo di Antalya.
    Segnaliamo le spiagge rocciose di Lara e Konyaalti. La spiagge di Antalya sono per lo più rocciose, è difficile imbattersi in sabbia dorata anche se i turchi hanno trasportato sabbia da altre località per rendere la costa più comoda.
  • Il parco acquatico di Antalya
    Offre 23 scivoli, piscine immense che coprono una superficie di 6.500 metri. Offre attrazioni tranquille o giochi adrenalinici.
  • Le terme di Antalya
    Perfette per un soggiorno dedicato al relax e al benessere. I bagni turchi sono famosi in tutto il mondo, allora perché non provare quelli originali? Per quanto riguarda i trattamenti termali, centri spa e stazioni balneo-climatiche, Antalya può essere considerata la perla del turismo termale. Chi ama il turismo termale può pernottare al Renaissance Antalya Beach Resort o allo Sheraton Voyager Antalya Hotel, Serenity Resort and Spa.
  • Lo Zoo di Antalya
    Il Parco zoologico di Antalya ospita circa 800 animali dislocati su una superficie di 330 metri quadrati. L’area ristretta è ben organizzata tanto che vi sembrerà di passeggiare in una Riserva Naturale che offre rifugi per animali.

GUARDA LE FOTO DI COSA VEDERE A ANTALYA

Se state programmando una vacanza nella splendida Antalya, vi consigliamo di leggere la nostra guida su come spostarsi nella città (tram, autobus, bici e taxi) situata nell’articolo Come raggiungere Antalya.

Pubblicato da Anna De Simone il 3 marzo 2015